LA MOSSA

Nokia “rispolvera” il 3310. Il vintage per tornare in auge?

Secondo indiscrezioni l’azienda finlandese presenterà al Mobile World Congress di Barcellona una versione “corretta” del modello che fece il boom a inizio degli anni 2000. Costo: 60 dollari. In rampa di lancio anche due nuovi smartphone

14 Feb 2017

An.F.

Nokia potrebbe far tornare in auge il 3310 e presentarlo già al Mobile World Congress di Barcellona. L’indiscrezione rilanciata da VentureBeat è una di quelle capaci di risvegliare la fantasia di una generazione cresciuta a pane e Snake.

La compagnia finlandese avrebbe infatti in rampa di lancio tre nuovi modelli, uno dei quali sarebbe una moderna rivisitazione di uno dei cellulari non smart più venduti del terzo millennio. Fra gli stand targati Nokia del Mobile World Congress, che aprirà i battenti il prossimo 27 febbraio, potrebbe dunque tornare in pompa magna un grande classico, adattato agli standard di comunicazione del mercato odierno. Il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 60 dollari. Nessuna conferma è arrivata da Nokia né da Hmd global, società che ha un accordo decennale per mettere in commercio telefonini a marchio Nokia prodotti dall’asiatica Foxconn.

Di ritorno dell’indistruttibile 3310 si era già parlato con insistenza qualche mese fa ma i nostalgici si sono dovuti accontentare del Nokia 150, cellulare “vecchio stile” con tastierino fisico, batteria dalla lunghissima durata e senza internet. Forse, invece, il grande momento è arrivato. Alla kermesse catalana mancano due settimane e a questo punto non resta che aspettare.

Argomenti trattati

Approfondimenti

3
3310
N
Nokia
S
smarphone
T
telefoni