Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Nuova generazione per la suite NetBotz

28 Apr 2009

APC by Schneider Electric presenta la nuova generazione dei propri
prodotti leader di mercato NetBotz® Security and Environmental
Monitoring.
I principali ampliamenti della linea di prodotti includono nuove
videocamere, supporto di cablaggio potenziato, supporto Power over
Ethernet, inoltre sono stati apportati miglioramenti al design.
NetBotz è una famiglia di appliance accessibili via rete che
rilevano e segnalano eventuali attività umane che possano
minacciare la disponibilità dell’infrastruttura fisica di base
delle reti critiche. Scalabile da piccoli armadi di cablaggio a
grandi data center fino ad installazioni estese di classe
enterprise, NetBotz si caratterizza per la progettazione modulare,
che consente la configurazione personalizzata delle videocamere,
inclusa l’integrazione con sistemi TVCC.

Rispondendo all’esigenza di una migliore risoluzione delle
videocamere e di avere opzioni di installazione semplici e
flessibili, la nuova generazione dei prodotti NetBotz presenta le
seguenti innovative caratteristiche.

Migliore supporto per la videocamera – L’integrazione con le
videocamere IP Pelco mette a disposizione un’ampia scelta di
videocamere. Le videocamere IP Pelco offrono una qualità delle
immagini superiore per una visione migliore dei dettagli.
Utilizzando il cablaggio CAT5 e scegliendo le videocamere IP Pelco
si può usufruire di una maggiore gamma di installazione e di una
completa integrazione con il software NetBotz, per una più
semplice esperienza di utilizzo del monitoraggio ambientale e della
sicurezza.

Alcune appliance di monitoraggio NetBotz offrono anche
l’integrazione con Integral Digital Sentry® Video Monitoring di
Pelco, che mette a disposizione il monitoraggio aggiuntivo dello
stato di salute degli asset IT e funzioni di aggregazione video.
Pelco è leader globale nella progettazione, sviluppo e produzione
di dispositivi video e sistemi di sicurezza.
Gestione del cablaggio migliorata – Per ridurre il tempo
necessario all’installazione delle appliance NetBotz, gli
alloggiamenti dei sensori (pods) e i sensori utilizzano cavi
CAT5/6. L’utilizzo del cablaggio CAT5/6 garantisce flessibilità
di installazione grazie a un significativo aumento della distanza
tra l’alloggiamento dei sensori e l’appliance. I cavi USB per
gli alloggiamenti dei sensori della videocamera NetBotz sono
caratterizzati da una funzione di bloccaggio per impedire la
rimozione accidentale di una connessione USB dall’appliance.

Power over Ethernet – Gli utenti ora possono usufruire
dell’opzione Power over Ethernet (PoE) per un’ulteriore
flessibilità dell’installazione delle appliance installate a
muro. Gli utenti PoE non devono più nascondere un blocco
d’alimentazione in un controsoffitto o nel muro
Nuovo design più elegante – le appliance NetBotz installabili a
parete hanno una gestione del cablaggio migliorata che conferisce
all’installazione finale un aspetto professionale.

“Le recenti innovazioni apportate alla nostra soluzione NetBotz
sono il risultato di importanti investimenti, effettuati al fine di
aiutare i nostri clienti a diminuire il tempo impiegato
nell’installazione e a ridurre i costi associati alle
applicazioni, dagli armadi di cablaggio ai data center” ha
dichiarato Dave Guidette, senior vice president, Data Center
Solutions, Services, e Software, di APC by Schneider Electric.
“NetBotz riveste un ruolo importante nella nostra gamma di
prodotti per la gestione dell’infrastruttura fisica dei data
center (Data Center Physical Infrastructure – DCPI). La suite di
gestione per DCPI monitora proattivamente e gestisce alimentazione,
climatizzazione, spazio fisico, sicurezza e condizioni ambientali
con una visualizzazione consolidata dei dati, indipendentemente dal
vendor. Continueremo a perfezionare l’integrazione delle nostre
soluzioni NetBotz con la nostra suite di gestione per DCPI che
include InfraStruXure® Central, Change Manager, e Capacity
Manager.”

Per installazioni di massa, InfraStruXure Central mette a
disposizione un modo efficiente di gestire una infrastruttura
fisica multi-vendor estesa in tutta l’azienda. Il monitoraggio in
tempo reale dei dispositivi, la gestione della sorveglianza, la
reportistica personalizzata, la rete privata, la notifica avanzata
e istantanea di eventi di sicurezza consentono una rapida
valutazione e una veloce risoluzione delle situazioni problematiche
e dei trend critici.

La video camera IP e l’integrazione per la gestione video nella
soluzione NetBotz sono un ottimo esempio della collaborazione tra
APC e Pelco – entrambi marchi di Schneider Electric – al fine
di offrire ai clienti soluzioni end-to-end semplici da utilizzare.
I nuovi prodotti della linea NetBotz sono attualmente disponibili.