Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Nuove soluzioni contro i cyber attacchi

13 Apr 2010

Symantec ha annunciato il rilascio di 4 nuove soluzioni software
pensate per la sicurezza e la gestione degli asset IT.
Il rischio per le informazioni riservate continua a crescere man
mano che i manager IT si trovano a fronteggiare un maggior numero
di minacce per i loro dati sia da fonti interne che esterne. Oggi
gli attacchi stanno diventando sempre più sofisticati, ben
organizzati e nascosti rispetto agli anni passati e questo richiede
un nuovo approccio in termini di sicurezza.

I recenti attacchi del trojan Hydraq evidenziano la nuova natura
delle minacce attuali, programmate specificatamente per rubare
informazioni riservate. Secondo l’ultimo rapporto di Symantec
sulla sicurezza in Internet (Istr Xv), che verrà rilasciato il 20
aprile, nel 2009 il 60% delle identità esposte sono state
compromesse da attacchi informatici simili ad Hydraq. In aggiunta,
secondo lo State of Enterprise Security Report 2010, un ampio
studio di Symantec sulle grandi organizzazioni, il 100% degli
intervistati ha subito un qualche tipo di perdita nell’arco del
2009.

La rete di Intelligence di Symantec rappresenta un punto di forza
unico, offrendo una ineguagliabile visione e conoscenza di quanto
sta accadendo globalmente nel mondo della sicurezza IT. I cyber
criminali hanno preso di mira quattro aree chiave di debolezza che
mettono in serio pericolo l’ambiente delle imprese: policy IT
attuate in maniera inadeguata, informazioni mal protette, sistemi
di gestione mal funzionanti e infrastrutture non protette in
maniera adeguata.

Con l’andamento della crescita di informazioni che continua ad
accelerare, infrastrutture IT che si espandono e nuove piattaforme
di computing che vengono adottate, gli esperti di sicurezza si
devono occupare di molti più aspetti come mai prima d’ora.

Le aziende richiedono un’attenzione costante alla sicurezza che
consenta loro di reagire continuamente ai cambiamenti interni ed
esterni. Inoltre, le imprese hanno bisogno di sviluppare una
strategia di sicurezza basata sui rischi e guidata da una precisa
policy, centrata sulle informazioni e supportata da una
infrastruttura ben organizzata.
Per risolvere queste specifiche problematiche, Symantec ha
sviluppato 4 nuove soluzioni per la sicurezza: gestione e
rafforzamento delle policy IT – Control Compliance Suite 10.0, che
consente una migliore visibilità dei rischi e delle conformità,
fornendo prestazioni migliori a costi più bassi.

Protezione delle informazioni – Data Loss Prevention Suite 10.5,
che riguarda la prevenzione della perdita dei dati nell’ambito
dei social media e della protezione delle informazioni su cloud
private. Gestione dei sistemi – Altiris IT Management Suite 7.0,
che offre la gestione più completa delle risorse IT, ne aumenta
l’efficacia e la sicurezza, riduce i costi operativi colmando le
lacune tecnologiche e ne migliora la gestione tra aumento delle
informazioni e sviluppo delle infrastrutture. E infine, protezione
delle infrastrutture – Symantec Protection Suites, che offre una
protezione completa creata appositamente per le aree specifiche
delle infrastrutture IT e supporta le imprese con una gestione
unificata della sicurezza delle informazioni su server, punti di
ingresso e di uscita.

“Da quando il problema è quello di prevenire gli attacchi cyber
e proteggere il furto di informazioni sensibili, la situazione è
completamente cambiata – ha affermato Francis deSouza, senior vice
president, Enterprise Security Group, Symantec -. Le imprese adesso
richiedono sistemi di sicurezza che vadano di pari passo con il
loro business e che le mettano in condizione di ridurre tutti i
rischi di sicurezza IT e non più solo quelli legati all’ultimo
attacco malevolo subito in ordine di tempo”.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link