Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Nuove tecnologie per Consum.it

13 Mar 2009

Consum.it, società di credito al consumo e monetica del Gruppo
Montepaschi,
e Gruppo Engineering, primo operatore italiano nell’ingegneria
del software e dei servizi, scelgono di
rafforzare la loro proficua collaborazione e gettano le basi per un
fidato rapporto di partnership.

Il valore dell’operazione è strategico, in quanto mira a
rafforzare la capacità produttiva di Consum.it al
fine di accrescere la sua quota di mercato nel credito al consumo.
Questa collaborazione ha già
consentito la definizione di un sistema avanzato di interfacce e
front end nel mondo della consulenza
per il credito alle famiglie e mira a realizzare preziose sinergie
operative che consentano, grazie alla
leva delle nuove tecnologie di comunicazione, di supportare la
clientela e consolidare le relazioni
commerciali.

“Gli obiettivi del Piano Industriale del Gruppo Montepaschi –
afferma Alessandro Brunetti, direttore
operativo di Consum.it – richiedono una partnership tecnologica che
assicuri rispetto dei tempi e
procedure stringenti, la conoscenza del modello di business e del
contesto evolutivo del credito al
consumo; Engineering, grazie anche al suo pluriennale impegno nei
confronti dell’intero Gruppo, ha
dimostrato di possedere queste caratteristiche”. Francesco
Punturiero, responsabile del Servizio
Organizzazione e Tecnologie di Consum.it, sottolinea che
l’elemento chiave per la realizzazione di
questo progetto è risultato essere la proficua collaborazione fra
i due teams di lavoro.

“Il successo di questa partnership con Consum.it, – aggiunge
Giuseppina Volpi, direttore commerciale
Grandi Gruppi Bancari, Divisione Finanza di Engineering – che
costituisce per Engineering una
importante sfida, si fonda sulla conoscenza degli obiettivi di
business societari e degli strumenti
informatici che nel medio periodo devono accompagnare
l’innovazione organizzativa, di processo e di
relazione con gli utenti del credito al consumo”.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link