Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Nuovo portafoglio di soluzioni per la telepresenza

08 Giu 2010

Polycom, specializzata nel settore della telepresenza e delle audio
e videoconferenze, annuncia l’espansione del più ampio
portafoglio di soluzioni di telepresenza del mercato con il lancio
del Polycom Open Telepresence Experience (Otx) 300.
La soluzione offre una collaborazione realistica e comprende video
a 1080p, dimezzando i requisiti in termini di banda larga rispetto
ai sistemi analoghi dei concorrenti e al costo totale di proprietà
più basso del mercato, per favorire un più rapido ritorno sugli
investimenti.  

“La tecnologia di telepresenza di Polycom aiuta i consumatori ad
affrontare al meglio le sfide legate alla collaborazione tra
diverse sedi – ha commentato Andy Miller, Ceo di Polycom -.
Utilizzando la telepresenza gli utenti Polycom possono risparmiare
ogni anno diversi milioni di euro migliorando la produttività e
riducendo il bisogno di viaggiare. Inoltre, stimiamo che scegliendo
una soluzione Polycom rispetto a quella analoga di Cisco,
un’azienda di medie dimensioni possa arrivare a risparmiare fino
a 1,7 milioni di euro nel primo anno di impiego”.

Oltre a favorire una riduzione dei costi, il Polycom Otx 300
supporta video in alta definizione (Hd), risparmiando fino al 50%
in termini di bandalarga utilizzata rispetto alle soluzioni dei
competitor, grazie all’implementazione dell’H.264 High Profile,
un’innovativa tecnologia standard-based di video compressione.
Disponibile da oggi solamente sulle soluzioni Polycom, l’H.264
High Profile è in grado di abbattere i costi legati alla largezza
della banda di rete necessaria per l’impiego della telepresenza e
può aiutare le aziende ad ampliare in maniera significativa
l’adozione di tecnologie video senza la necessità di realizzare
investimenti su ampia scala per il miglioramento della rete (si
veda il comunicato di Polycom di oggi relativo all’ampliamento
del supporto H.264 High Profile).

 “Polycom sta contribuendo a trasformare il modo in cui
lavoriamo, consentendo agli utenti e ai dipendenti  di collaborare
in maniera più efficace nonostante le distanze e le differenze di
fuso orario – ha commentato Simon Hunt, Global Product Director
Video Communication di Regus Plc, specializzata in soluzioni per
gli ambienti di lavoro, operativa con oltre 1.000 business center
in 450 città e in 75 paesi -. L’influenza positiva della
collaborazione con Polycom sul nostro business, il suo approccio
orientato ai consumatori e la continua innovazione dimostrata dal
lancio del Polycom Otx e dell’H.264 High Profile, sono solo
alcuni dei motivi che confermano Polycom come un partner di
business chiave per la nostra azienda. Al crescere della richiesta
da parte dei consumatori di risposte solutions-orientated, Polycom
si rivela prezioso nel supportare il nostro bisogno crescente di
una solida offerta business-to-business”.