IL DEBUTTO

Open banking, da Banca Sella una nuova piattaforma digitale per le imprese

Realizzata in collaborazione con Fabrick, consente di gestire tutti i servizi bancari da un unico applicativo, contando su soluzioni di consulenza online sviluppate insieme al mondo fintech

29 Apr 2022

A. S.

Web Banking
Web Banking

Gestire tutti i servizi bancari tramite un unico applicativo integrato con i processi interni, monitorare e operare contemporaneamente sui conti aziendali anche presso altri istituti, e utilizzare soluzioni di consulenza online sviluppate in partnership con realtà fintech. Sono le caratteristiche di Smart Business Sella, la nuova piattaforma digitale di open banking realizzata da Banca Sella in collaborazione con Fabrick, player internazionale dell’open finance.

La piattaforma nasce con lo scopo di facilitare l’operatività quotidiana delle imprese di ogni dimensione, dalle microimprese fino alle grandi corporate, grazie a un unico sistema in grado di gestire tutti i conti e le attività collegate ad un medesimo gruppo aziendale. “Questo permette, ad esempio – si legge in una nota – di passare anche alla vista per singola società e gestire in modo efficace specifici team di lavoro oppure di abilitare commercialisti o esperti contabili all’accesso diretto ai conti, con la possibilità di consultare estratti e documentazione in autonomia e in totale sicurezza”.

Smart Business Sella mette inoltre a disposizione delle imprese un gateway di servizi digitali che rende disponibili dati transazionali e gestionali in grado di fornire, in maniera immediata, indicazioni strategiche per una più efficiente gestione del business. Tramite la piattaforma le aziende possono inoltre cedere il credito d’imposta acquisito con lo sconto in fattura, effettuare più bonifici nello stesso momento e con una sola autorizzazione e utilizzare il servizio di anticipo fatture online con una customer journey digitale e integrata. Disponibili anche i servizi di invoice trading e di dynamic discouting grazie alla collaborazione rispettivamente con le fintech Workinvoice e Plusadvance.

Tra le altre funzionalità disponibili figurano anche la creazione e gestione di un’anagrafica digitale di clienti e fornitori condivisa con altri profili aziendali, che prevede notifiche in tempo reale per monitorare l’operatività del team e ricevere avvisi su operazioni da autorizzare o pagamenti in scadenza, oltre alla compilazione di F24 o altre operazioni complesse.

“Lanciamo Smart Business Sella per supportare la trasformazione digitale delle imprese e per aiutarle a migliorare la loro operatività quotidiana, riducendo la complessità e integrando le procedure gestionali – spiega Andrea Massitti, head of Corporate and small business di Banca Sella – La nuova piattaforma diventa così uno strumento fondamentale per gestire la propria attività, in grado di adattarsi alle diverse dimensioni e tipologia di imprese e, grazie all’open banking, può inoltre ampliare le proprie funzionalità in partnership con fintech e altre realtà innovative”.

Fabrick, come abilitatore dell’Open Finance, si è posto l’obiettivo di aiutare i propri clienti ad aumentare la competitività attraverso servizi digitali basati sui dati. La soluzione implementata con Banca Sella combina servizi gestionali e finanziari in un’unica customer journey”, aggiunge Giulio Rattone, Chief business officer e Head of Open banking di Fabrick.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5