Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'INIZIATIVA

Open innovation, via alla “maratona” di idee targata Leonardo

Aperte le candidature della 15esima edizione degli Innovation Awards dedicati ai dipendenti ma anche a studenti universitari. Quest’anno focus sulla sicurezza. Ecco come partecipare

26 Set 2019

Esplorare le nuove frontiere della ricerca e della tecnologia. E’ questo l’obiettivo dell’Innovation Award di Leonardo del quale sono aperte le candidature. Il premio, dedicato agli oltre 46.000 dipendenti di Leonardo e giunto quest’anno alla 15esima edizione, è rivolto dal 2015 anche agli studenti. I giovani saranno coinvolti attraverso la sfida dell’Innovathon, un hackathon della durata di 48 ore che per Leonardo rappresenta una delle metodologie più adatte a stimolare nuove idee. La nuova competizione è uno strumento di Open Innovation pensato per lanciare nuove sfide tecnologiche, attingendo anche a contributi esterni.

Leonardo già investe circa il 12% dei ricavi annui in Ricerca & Sviluppo, e intende promuovere e realizzare soluzioni creative destinate all’applicazione in prodotti e servizi. Due giorni in cui i partecipanti si metteranno in gioco all’insegna della tecnologia, dell’innovazione e delle soft skills. La maratona di idee lanciata da Leonardo, fra le prime dieci aziende a livello globale nel settore dell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza, è una sfida in cui gli studenti saranno chiamati a realizzare un progetto innovativo, attingendo al proprio bagaglio di conoscenze tecniche, allenando creatività, spirito di adattamento, capacità di problem solving e attitudine al teamworking.

Nel corso delle due giornate i partecipanti si confronteranno con professionisti, esperti del settore e mentor, e saranno chiamati a sviluppare soluzioni per la gestione delle attività in situazioni di emergenza, ideando strumenti di supporto ai soccorritori e progettando il prototipo funzionante di un mezzo autonomo per la ricognizione di un’area in condizioni critiche. Grazie all’Innovathon gli studenti entreranno in contatto con la realtà di Leonardo, costantemente impegnata nella diffusione fra i giovani della cittadinanza scientifica, in linea con gli obiettivi dell’Agenda Onu 2030 e nella
sensibilizzazione su temi rilevanti come la sicurezza dei cittadini.

Alla challenge potranno partecipare, iscrivendosi singolarmente o in team composti da un massimo di quattro persone, studenti universitari e laureati dal gennaio 2018 in discipline Stem (Science, Technologies, Engineering, Mathematics). L’appuntamento è fissato per sabato 16 e domenica 17 novembre al Talent Garden Ostiense di Roma. Il termine per l’invio delle candidature scadrà il 31 ottobre.

La cerimonia di premiazione dei vincitori dell’Innovation Award si terrà a Genova a novembre, alla presenza del vertice di Leonardo e di rappresentanti istituzionali. I primi tre team vincitori riceveranno premi in denaro. Nella stessa giornata saranno premiati anche i vincitori del concorso interno, che negli anni ha visto la partecipazione di circa 30.000 dipendenti di Leonardo e la presentazione di 10.000 progetti innovativi e proposte di brevetto.

Per iscriversi alla competizione consultare la pagina www.leonardocompany.com/innovation/innovation-award

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

L
Leonardo

Approfondimenti

O
Open innovation

Articolo 1 di 3