Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA TRIMESTRALE

Oracle, crescono utili e ricavi. Ma il ceo Mark Hurd esce di scena

Nel primo quarter fiscale 2020 ricavi a 9,2 miliardi di dollari, utile a 2,9 miliardi. Il manager in aspettativa per motivi di salute . Il co-ceo Safra Cats: “Ci aspettiamo margini operativi in aumento”

12 Set 2019

A. S.

Risultati finanziari in crescita per Oracle corporation nel primo trimestre dell’anno fiscale 2020, mentre uno dei due Ceo, Mark Hurd, in carica dal 2010, ha deciso di prendersi una pausa dal lavoro per motivi di salute: “Abbiamo lavorato insieme duramente per chiudere questo trimestre – ha scritto il manager 62enne in un messaggio recapitato ai dipendenti ieri – e ora ho deciso che voglio focalizzare l’attenzione sulla mia salute”. 

Nell’ultimo trimestre i ricavi totali dell’azienda ammontano a 9,2 miliardi di dollari, un dato leggermente superiore a quello dello stesso periodo dello scorso anno, con un +2% in valuta costante. I ricavi dei servizi Cloud e del supporto licenze sono stati pari a 6,8 miliardi di dollari – si legge in una nota – mentre i ricavi delle licenze Cloud e On-Premise sono stati di 812 milioni di dollari.

Quanto all’utile operativo Gaap,  è cresciuto del 4% a 2,9 miliardi di dollari e il margine operativo Gaap del 31%. L’utile operativo non-Gaap è salito del 2% a 3,8 miliardi di dollari e il margine operativo non-Gaap del 42%. L’utile netto Gaap è stato di 2,1 miliardi di dollari (2,8 miliardi quello non Gaap).

“Gli utili non-Gaap per azione sono cresciuti del +14%, del +16% in valuta costante – spiega Safra Catz, Ceo dell’azienda – Poiché le nostre attività hardware a basso margine continuano a ridursi, mentre le nostre attività cloud a margine più elevato continuano a crescere, ci aspettiamo che margini operativi, utili per azione e flusso di cassa siano tutti in aumento. Siamo partiti bene nell’anno fiscale 2020, e ci aspettiamo che questo sia il nostro terzo anno consecutivo di crescita a due cifre degli utili per azione non-Gaap”.

“Il nostro business applicativo in ambito Erp cloud, che comprende Fusion Erp e NetSuite Erp, è cresciuto del +33% nel primo trimestre – aggiunge Mark Hurd, l’altro Ceo  Ora abbiamo oltre 6.500 clienti Fusion Erp e oltre 18.000 clienti NetSuite Erp. Questa crescita sostenuta e continua ha consolidato la nostra posizione di leader di mercato nel cloud Erp in tutto il mondo, e la nostra posizione di numero uno nel business totale delle applicazioni aziendali SaaS in Nord America”.

“L’autonomia è l’attributo che definisce il Cloud di seconda generazione (Gen2 Cloud)  – afferma il Cto Larry Ellison La prossima settimana, al nostro evento mondiale OpenWorld, annunceremo un gran numero di nuovi servizi Autonomous Cloud per integrare Oracle Autonomous Database, il lancio di maggior successo nella storia di Oracle. Abbiamo acquisito più di 500 nuovi clienti Cloud di Autonomous Database nel primo trimestre, e ci aspettiamo di aggiungerne più del doppio nel secondo trimestre”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

L
Larry Ellison
M
Mark Hurd
S
Safra Catz

Aziende

O
Oracle

Approfondimenti

C
Cloud
E
erp

Articolo 1 di 5