Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LE NOVITA'

PA digitale, il Mef pioniere dell’accessibilità su Web

Il sito del Dipartimento dell’Amministrazione generale, del personale e dei servizi del ministero è il primo “compliant” con le nuove regole tecniche internazionali del World Wide Web Consortium

21 Dic 2018

F. Me

Il ministero dell’Economia e delle Finanze è la prima PA ad adeguarsi ai nuovi requisiti di accessibilità dei siti web pubblici.All’indirizzo www.dag.MEF.gov.it/ è online il nuovo sito del Dipartimento dell’Amministrazione generale, del personale e dei servizi (Dag) del Mef.

Si tratta del primo sito della PA italiana accessibile secondo le nuove regole tecniche internazionali WCag 2.1 del W3C (World Wide Web Consortium, l’ong internazionale fondata dall’inventore del web, Tim Berners-Lee che promuove l’evoluzione del web garantendo l’interoperabilità) pubblicate a giugno 2018.

Il redesign curato dal Dag con Sogei, partner tecnologico del Ministero, ha integrato tecnologicamente il sito al portale Mef, sfruttandone le caratteristiche tecniche e funzionali già sperimentate positivamente, “ha armonizzato – spiega una nota – l’identità visiva del sito dipartimentale al portale Mef ottimizzando la navigazione da tablet e smartphone, e valorizzato i servizi ai cittadini che il Dipartimento offre”.

Le linee guida per l’accessibilità del contenuto Web 2.1 definiscono specifiche tecniche per rendere i contenuti Web più accessibili alle persone con disabilità. L’accessibilità riguarda una grande varietà di disabilità, tra cui quelle visive, uditive, fisiche, vocali, cognitive, di linguaggio, di apprendimento e neurologiche. Queste rendono anche i contenuti Web più utilizzabili da persone anziane con cambiamenti delle abilità dovute all’invecchiamento e spesso migliorano in generale l’usabilità per tutti gli utenti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
accessibilità
M
mef

Articolo 1 di 3