Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

MOBILE

Pagamenti contactless, nasce Tim Pay

La carta TimPersonal evolve e si trasforma in app per smartphone che girano su Android. Sarà possibile effettuare acquisti con tecnologia Nfc e standard di sicurezza Mastercard

04 Lug 2018

Partnership Tim-Mastercard per i pagamenti contactless. La carta TimPersonal, soluzione di mobile banking offerta in collaborazione con Mastercard e Hype, diventa Tim Pay e si arricchisce con i pagamenti contactless per gli smartphone Android grazie all’Nfc e agli  standard di sicurezza Mastercard.

I clienti Tim potranno effettuare acquisti in modalità contactless avvicinando lo smartphone ai terminali abilitati alla tecnologia Nfc-contactless che accettano Mastercard, autorizzando la transazione attraverso il sistema Mastercard Mdes, che garantisce sicurezza per le transazioni contactless e Nfc tramite la generazione di token.

E’ sufficiente attivare il servizio dall’App TimPersonal  e selezionare la voce “Paga Contactless”, confermando con il proprio codice di sicurezza o impronta digitale. Con Tim Pay è possibile inoltre inviare denaro ai contatti della propria rubrica, pagare in negozio, fare ricariche telefoniche e domiciliare l’addebito delle offerte Tim mobili.

“Lavoriamo con impegno per introdurre nuovi servizi digitali, innovativi, facili da utilizzare, le chiavi di accesso per la Gigabit Society – dice Edoardo Thermes, responsabile Digital Market di Tim -. Con l’introduzione dei pagamenti di prossimità Tim Pay ora è ancora piu’ completo e permette ai nostri clienti di pagare tutto con lo smartphone in modo semplice ed intuitivo”.

“Siamo felici di avere lavorato Insieme a Tim ad un progetto che offre ai consumatori un modo semplice, veloce e sicuro per pagare direttamente dal proprio smartphone – spiega Massimiliano Gallo, Vice President, Business Development di Mastercard -. Tim Pay è l’esempio di come Mastercard continui ad innovare il mondo dei pagamenti digitali, rispondendo alle esigenze del consumatore e reinventando completamente la sua esperienza per renderla sempre più unica”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

T
tim pay

Articolo 1 di 5