Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Pagamenti online, asse Intel-Mastercard

Le due aziende stanno lavorando alla messa a punto di un sistema che permetterà di gestire in sicurezza le transazioni in Rete, tramite una card con tecnologia Nfc in grado di comunicare con i processori degli ultimi ultrabook. Il progetto operativo a partire dal 2012

15 Nov 2011

Asse Mastercard e Intel per i pagamenti online. Le due aziende
stanno lavorando congiuntamente a un progetto di un nuovo sistema
di pagamento che permetterà di gestire le transazioni in Rete
attraverso la speciale carta PayPass (emessa da Mastercard) in
grado di comunicare, tramite tecnologia Nfc con i pc portatili di
ultima generazione – ultrabook in primis – che utilizzano i
processori di Intel.
Due gli obiettivi a cui mirano le società: semplificare
l'utilizzo dei siti di e-commerce e dare ulteriore impulso allo
shopping online.

Alla base del progetto, operativo a partire dal 2012, c’è
l’integrazione della tecnologia di autenticazione Identity
Protection Technology (Ipt), sviluppata da Intel, con la
piattaforma di pagamento di MasterCard. Il sistema sfrutta  le
normali procedure delle password, generando una nuova password
numerica a sei cifre ogni 30 secondi, per consentire esclusivamente
gli accessi autorizzati. La novità consiste nel fatto che la
tecnologia in questione consente la “strisciata” virtuale della
carta senza doverla consegnare e in totale sicurezza grazie a un
sistema che mette in comunicazione i portatili con i dispositivi
che supportano la tecnologia Nfc o altri che supportano PassPay,
impedendo che i dati degli utenti siano memorizzati da siti o terze
parti.

Dal punto di vista della sicurezza il sistema è interessante
poiché è impossibile pagare “per sbaglio”: la carta funziona
solo se vicina al lettore e non c’è alcun rischio di doppio
addebito (anche sfiorando più di una volta il sistema di lettura
con la carta, sarà sempre registrata una sola transazione).

Forrestser Sesearch ha calcolato che negli Usa il business degli
acquisti on-line ha raggiunto lo scorso anno un giro d'affari
di 176,2 miliardi di dollari. La tecnologia PayPass di Mastercard
è il sistema di pagamento inizialmente utlizzata da Google Wallet,
la piattaforma di pagamenti elettronici anch’essa basata su
tecnologie Nfc.