LAVORO

Palazzo Chigi a caccia di esperti digitali. Ecco le posizioni aperte

Via al team per la Trasformazione digitale: Piacentini e Barberis cercano data architect, sviluppatori di software e app, esperti in cybersecurity. Il compenso? Tra i 70mila e i 120mila euro all’anno

30 Set 2016

Federica Meta

Palazzo Chigi a caccia di esperti in digitale. Per costruire il team per Trasformazione Digitale, il commissario Diego Piacentini e il consigliere Paolo Barberis cercano giovani talenti sta cercando talenti con padronanza della lingua italiana e inglese, con comprovata esperienza in Informatica (Software Architecture, Mobile Application Development, Software Open Source, Information Security, API), in Matematica e Statistica (Modelli Predittivi, Machine Learning), in Product Design, User Experience e in altre discipline connesse all’agenda digitale.

“Chiediamo un impegno di almeno un anno, ma saremmo lieti di una vostra disponibilità a rimanere più a lungo, fino a settembre 2018 – spiegano Piacentini e Barberis – Il nostro obiettivo è quello di creare un gruppo permanente, ma allo stato attuale siamo vincolati dal quadro normativo che fissa la durata del team a settembre 2018″.

La maggior parte dei ruoli sarà remunerata tra i 70.000 euro e i 120.000 all’anno.

Ecco le figure richieste

Big Data Architect. La figura ricercata valuterà e, in molto casi, supervisionerà le architetture di big data dei progetti coordinati dal Team per la Trasformazione Digitale.

Cybersecurity. Ingegnere esperto in security e cybersecurity.

Sviluppo Mobile e App. La figura ricercata valuterà e, in molti casi, supervisionerà lo sviluppo mobile e app delle piattaforme digitali coordinate dal Team per la Trasformazione Digitale.

Pagamenti Digitali. Esperto ingegnere software per lo sviluppo di piattaforme di pagamento digitali.

WHITEPAPER
Smart Working e sostenibilità: un binomio imprescindibile
Digital Transformation
Open Innovation

Sviluppo Mobile e App. La figuira ricercata valuterà e, in molti casi, supervisionerà lo sviluppo mobile e app delle piattaforme digitali coordinate dal Team per la Trasformazione Digitale.

Content Designer. Esperto Content Designer di applicazioni mobile e web.

User Experience e User Interface (UX / UI). Product designer e UX/UI designer di talento.

Collaborazioni Internazionali. Professionista internazionale esperto con profonda e comprovata esperienza di lavoro con altri uffici digitali di governi stranieri.

Metrics e Analytics. Esperto in business metrics e analytics.

La struttura commissariale è alla ricerca anche di responsabili tecnici di progetto. Le figure ricercate supporteranno la gestione e il coordinamento dello sviluppo delle piattaforme digitali coordinate dalla struttura commissariale. “Siamo alla ricerca di talenti con una esperienza nel coordinamento di team per l’ideazione, la realizzazione e la fornitura di piattaforme digitali complesse e con una solida preparazione tecnica e scientifica”, dicono ancora i due.

Caccia aperta anche a sviluppatori Software, con una preparazione tecnica e con un portfolio di progetti e applicazioni sviluppate in precedenza. Le qualifiche chiave riportate qui sotto vanno intese per due tipi di sviluppatori diversi: programmatori per applicazioni mobili e applicazioni di back-end.

Come candidarsi – Per candidarsi a una o più figure tra quelle ricercate dal nuovo Team Digitale è necessario andare sul sito dell’iniziativa teamdigitale.governo.it e poi cliccare nella sezione in alto “Lavora con noi“. All’interno della pagina è possibile scorrere tutte le figure ricercate con una descrizione dettagliata delle competenze richieste e delle mansioni che si andrà a svolgere. Alla fine di ogni descrizione è presente un bottone per inviare la candidature, che permetterà di allegare i propri dati personali, il curriculum vitae e una lettera di presentazione.

Argomenti trattati

Approfondimenti

P
Paolo Barberis
T
team trasformazione digitale