Paola Pisano nel board della Digital Library del Mibact - CorCom

LA NOMINA

Paola Pisano nel board della Digital Library del Mibact

Oltre all’ex ministra dell’Innovazione, nel cda dell’Istituto centrale per la digitalizzazione del patrimonio culturale anche Oreste Pollicino e Micaela Procaccia

24 Feb 2021

F. Me.

Paola Pisano nel board della Digital Library del Mibact. Con decreto ministeriale, il ministro per i Beni culturali Dario Franceschini ha provveduto a nominare i membri del Consiglio di amministrazione e del Collegio dei revisori dei conti dell’Istituto centrale per la digitalizzazione del patrimonio culturale (Digital Library).

A far parte del Consiglio di amministrazione saranno appunto la ex ministra dell’Innovazione, Oreste Pollicino e Micaela Procaccia, quest’ultima designata da parte del Consiglio Superiore Beni culturali e paesaggistici. Il board, però non è ancora completo: con un successivo provvedimento si nominerà il componente designato d’intesa con il Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione e con il Ministro dell’Economia.

I componenti rimarranno in carica cinque anni.

Nel Consiglio dei revisori dei conti, invece, sono stati scelti Marco Straccali, che ne è Presidente, Agostino Cianfraglia e Pamela Palmi, che svolgono le funzioni di componenti effettivi. Angela Benintende e Rossella Merola sono state scelte come membri supplenti.

Istituito a fine 2019, l’Istituto centrale per la digitalizzazione del patrimonio culturale, meglio conosciuto come Digital Library, cura il coordinamento e promuove programmi di digitalizzazione del patrimonio culturale di competenza del Ministero. Elabora, infine, il Piano nazionale di digitalizzazione del patrimonio culturale e ne cura l’attuazione ed esprime parere obbligatorio e vincolante su ogni iniziativa del Ministero in materia.

@RIPRODUZIONE RISERVATA