Partnership ALE-PGi, la conference call è in alta fedeltà - CorCom

COMUNICAZIONI

Partnership ALE-PGi, la conference call è in alta fedeltà

L’integrazione sulla piattaforma Rainbow (Ale) di GlobalMeet audio (PGi) aiuterà le imprese a massimizzare il valore degli investimenti in UC. Mettendo a disposizione più numeri, più Paesi e ulteriori accessi gratuiti

24 Lug 2017

Conference call al centro della trasformazione digitale del tessuto aziendale sul fronte comunicazione. Tocca quota 70% la percentuale di imprese che quest’anno utilizzerà le audio conferenze in misura maggiore di quanto non abbia fatto sino ad oggi, secondo uno studio effettuato da Wainhouse Research. Oggi le conference call incidono in ambiente business per una percentuale che va dalla metà ai tre quarti delle chiamate audio complessive, un dato che vale sia per le piccole-medie imprese che per le grandi. In questo scenario sono sempre più numerose le aziende che stanno adottando strumenti di comunicazione collaborativa su cloud come Rainbow, la piattaforma di collaborazione cloud-based di ALE che opera sul mercato con il brand Alcatel-Lucent Enterprise.

Si inserisce in questo trend la partnership di ALE con PGi, principale fornitore al mondo di soluzioni collaborative, per il rilascio su Rainbow delle funzionalità integrate di audio conferenza in alta fedeltà. Grazie all’integrazione di GlobalMeet audio, Rainbow aiuterà le imprese a massimizzare il valore degli investimenti in UC mettendo a disposizione più numeri, più Paesi e ulteriori accessi gratuiti. L’integrazione del sistema audio ad alta fedeltà di PGi consente a Rainbow di garantire comunicazioni voce chiare e sicure per ogni singolo meeting sulla piattaforma ALE e con un tariffario molto flessibile.

L’integrazione dell’audio GlobalMeet in Rainbow risolve uno dei punti dolenti che hanno sinora limitato un’adozione più ampia delle soluzioni di Unified Communication & Collaboration (UC&C). I benefici della soluzione vanno dalla realizzazione di conference call in alta fedeltà audio da qualsiasi dispositivo, al consentire ai contatti all’esterno e all’interno dell’azienda di partecipare utilizzando un’interfaccia utente estremamente semplice e intuitiva. Gli utenti, inoltre, possono attivare il servizio audio velocemente tramite l’interfaccia Rainbow, eliminando così la necessità di coinvolgere risorse della divisione IT. Ancora, le opzioni di tariffazione – che prevedono pacchetti per minuti e per utente – offrono la massima flessibilità e la possibilità di connettere sino a 250 partecipanti da tutto il mondo con più di 160 access point in oltre 60 Paesi.

“Siamo entusiasti dalla partnership con PGi – ha detto Matthieu Destot, Executive Vice President, Global Sales & Marketing ALE – Entrambe le aziende possiedono le tecnologie e le piattaforme necessarie a fornire ai clienti business servizi su base cloud di qualità superiore, in grado di dare un reale vantaggio – competitivo, ma anche economico – alle imprese. Siamo certi che l’integrazione di Rainbow – la nostra piattaforma di Team Messaging basata su cloud – con la tecnologia PGi contribuirà ad aumentare la soddisfazione degli utenti eliminando, finalmente, le frustrazioni generate da una scarsa qualità audio”.

“È per noi motivo di orgoglio poter offrire i nostri servizi audio agli utenti Rainbow – è il commento di Pat Harper, CTO di PGi -. La missione di PGi consiste nell’aiutare le imprese a essere sempre più connesse e, al tempo stesso, grado consentire ai dipendenti di essere sempre più produttivi. Siamo certi che l’esperienza di conferenza audio che GlobalMeet HD è in grado di offrire, unita alla semplicità della piattaforma di comunicazione intuitiva Rainbow, daranno vita a modalità di partecipazione e gestione delle riunioni straordinarie e pienamente soddisfacenti”,

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
ALE
C
conference call
M
Matthieu Destot