Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Per Altice buyback da un miliardo

Parte oggi il programa di riacquisto azioni del gruppo guidato da Patrick Drahi. Confermate le previsioni per l’anno in corso

28 Ago 2017

Programma di riacquisto di azioni fino a miliardo di euro per Altice. gruppo di media e Tlc che fa capo a Patrick Drahi. Il programma, che parte oggi, si concluderà entro l’agosto 2018. L’operazione riflette la fiducia del gruppo nel “conseguimento degli obiettivi finanziari e operativi nel breve e medio termine” si legge in una nota di Altice in cui vengono confermate le previsioni per l’anno in corso.

Altice acquisterà azioni ordinarie di classe A e classe B alla Borsa di Amsterdam che intende annullare o conservare in portafoglio. Inoltre, le attività liquide eccedenti saranno utilizzate per operazioni di M&A o serviranno “a garantire ulteriori ritorni agli azionisti”.

Il gruppo, cresciuto rapidamente grazie ad acquisizioni in Francia, Portogallo e Usa, sta lavorando ad una potenziale offerta per acquistare Charter Communications, secondo operatore via cavo Usa, con 26 milioni di abbonati. Ha generato nel secondo trimestre un fatturato in crescita, con buoni risultati negli Stati Uniti, dove ha recentemente introdotto sul mercato azionario la sua controllata Altice Usa.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
altice
B
buyback