“Pionieri della rete”, a Napoli le menti più geniali del web

Dal 30 giugno al 1° luglio Assprovider “apre” Castel dell’Ovo all’innovazione e alla storia del web. In campo anche NaStartup, Sindacato unitario giornalisti della Campania e PandAnt

20 Giu 2017

Le menti più geniali che hanno fatto il passato e faranno il futuro della Rete si incontrano a Napoli dal 30 giugno al 1 luglio al Castel dell’Ovo. “Pionieri della Rete” sarà l’occasione di conoscere chi ha fatto la storia del web in Italia e tutte le novità nel mondo dell’innovazione digitale con alcuni dei principali attori dell’ecosistema delle startup.

L’evento, organizzato da AssoProvider in collaborazione con NaStartup, Sindacato Unitario Giornalisti della Campania e PandAnt, sarà anche l’occasione per premiare le menti che hanno creato la Rete come la conosciamo oggi. Pionieri della Rete darà anche spazio al divertimento e ai premi. Con l’iniziativa “porta un vecchio oggetto tech”, si potrà fare un tuffo nel passato e vincere premi importanti.

WHITEPAPER
Trasformazione digitale: le tecnologie più rilevanti per supportare la crescita delle aziende
Digital Transformation

Pionieri della rete” verrà presentato lunedì 26 giugno alle ore 11 presso il Sindacato Unitario Giornalisti della Campania in Vico Santa Maria a Cappella Vecchia 8/B a Napoli alla presenza di Marcello Cama, consigliere AssoProvider; Antonio Aprea, socio Assoprovider; Antonio Prigiobbo, founder NaStartup; Claudio Silvestri, segretario Sugc; Giancarlo Donadio, founder Pandant.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
assoprovider