Più "energia" alla supply chain, Eni lancia la piattaforma per i fornitori - CorCom

L'INIZIATIVA

Più “energia” alla supply chain, Eni lancia la piattaforma per i fornitori

Open innovation alla base del nuovo portale che punta a rafforzare ingaggio e partnership “con le migliori realtà del mercato”. Focus sulla transizione energetica

20 Mag 2020

L. O.

Comunicazione, collaboration, open innovation. Sono i capisaldi della rinnovata piattaforma per i fornitori di Eni. Divisa in quattro macro-sezioni, EniSpace – Supplier Portal And Collaboration Environment, è stata creata – fa sapere l’azienda – per “sviluppare uno spazio comune con i fornitori e coinvolgerli nel percorso di transizione energetica di Eni”.

Focus sulla usability che garantisce un’esperienza di navigazione più diretta, immediata e intuitiva, con la possibilità di essere aggiornati sulla candidatura o la qualifica, sullo stato di una gara o per la gestione in self service dei propri dati oppure canali specifici nei quali condividere esperienze e confrontarsi.

Portale Eni, le quattro sezioni

Quattro le macro-sezioni: “Just”, iniziativa che spinge le realtà aziendali coinvolte nella filiera produttiva, a partecipare alla transizione energetica di Eni. Ispirata ai 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, ha l’obiettivo di coinvolgere i fornitori nel processo di transizione energetica equa e sostenibile di Eni e nell’applicazione concreta dei principi di tutela ambientale, crescita sociale e sviluppo economico nella relazione tra Eni, i propri fornitori e tutti gli attori dell’intera Supply Chain.

La seconda sezione è “Opportunità di Business” e prevede la possibilità di scoprire i prodotti e i servizi di cui Eni è alla ricerca, inserire la propria azienda nelle categorie merceologiche o tra i fornitori in ambito “settori speciali”, rimanere aggiornati sui bandi di gara attivi e ricevere dettagli su come proporsi.

WHITEPAPER
Energy e Blockchain: quali opportunità?
Blockchain
Utility/Energy

La terza sezione è “Innovation Match” ed è dedicata alla ricerca e individuazione di soluzioni innovative tra gli attuali fornitori o nuove realtà che vogliono collaborare con Eni (startup, big player, Pmi, centri di Ricerca). I fornitori attuali e prospettici potranno rimanere aggiornati e partecipare attivamente al percorso di Innovazione di Eni, avendo un quadro di insieme su tutte le aree di approfondimento, tra cui: economia circolare, tecnologie e ricerca applicata, digital transformation, energy retail.

Quarta e ultima sezione Agorà, una piazza virtuale per la condivisione di esperienze. Lo spazio dedicato sul nuovo website avrà  l’intento di dare voce ai fornitori che vogliono mettersi in gioco, valorizzando le eccellenze e le loro concrete esperienze di mercato.

“Un elemento unico – dice ancora Eni – nell’approccio con i fornitori che differenzia Eni e il suo nuovo portale. Le novità di eniSpace vogliono essere l’esempio di un rinnovamento costante e concreto nei rapporti con la Supply Chain. Lo scopo è facilitare ulteriormente l’ingaggio e la partnership con le migliori realtà del mercato”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2