Pokemon Go dalle uova d'oro: in un mese incassati 200 mln di dollari - CorCom

iIL RECORD

Pokemon Go dalle uova d’oro: in un mese incassati 200 mln di dollari

Gli analisti di Sensor Tower: il gioco per smartphone di Nintendo sbaraglia i primati di Clash Royale e Candy Crush. A fare la differenza l’entusiasmo suscitato dal videogame sul mercato giapponese

11 Ago 2016

A.S.

Nel suo primo mese di vita Pokemon go frantuma tutti i record nel campo dei videogame per smartphone. Secondo i dati raccolti dagli analisti di Sensor Tower, infatti, il prodotto Nintendo ha totalizzato in 30 giorni incassi per oltre duecento milioni di dollari. Un risultato la cui portata è ancora più evidente se si considera che si tratta di un’applicazione gratuita, in cui gli acquisti in-app consentono soltanto di fare progressi più velocemente.

Grazie agli incassi realizzati sull’App Store di Apple e Google Play per dispositivi Android la performance di Pokemon Go supera di gran lunga quelle dei giochi che finora avevano riscosso più successo, Candy Crush Soda, che risale a fine 2014, e Clash Royale, uscito quest’anno.

Pokemon Go, secondo l’analisi di Sensor Tower, ha avuto un andamento degli incassi in linea con quello di Clash Royale nei primi 15 giorni, per avere poi un’impennata con il lancio in Giappone, che dei Pokemon è la patria. Nel primo mese Clash Royale aveva incassato 120 milioni di dollari, mentre Candy Crush Soda nello stesso arco di tempo fatturò 25 milioni di dollari.

Argomenti trattati

Approfondimenti

P
Pokemon Go
S
Sensor Tower