PoliHub, un distretto "open innovation" per far crescere le startup - CorCom

IL CASO

PoliHub, un distretto “open innovation” per far crescere le startup

L’incubatore gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano è il secondo più grande d’Europa. Stefano Mainetti: “Stanno crescendo gli spin-off universitari, che contano su una solida base scientifica

26 Nov 2016

Crescono le startup e aumentano gli spazi. PoliHub, l’incubatore gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano, occupa tre piani nella sede del Campus Bovisa a Milano e si prepara a ospitare altre startup, confermandosi secondo incubatore universitario d’Europa.

“Fra le nuove startup stanno crescendo gli spin-off universitari – racconta a EconomyUp Stefano Mainetti (nella foto), consigliere delegato di PoliHub – startup che godono di importanti differenziali tecnologici in quanto partono da una solida base scientifica. Inoltre sta crescendo il numero delle aziende che decidono di aprire uffici dedicati all’innovazione in PoliHub per poter collaborare ancor di più con le iniziative di open innovation svolte all’interno del network esteso del Politecnico di Milano“.

WHITEPAPER
Strumenti e strategie per affrontare al meglio le sfide del prossimo futuro
Cloud
Digital Transformation

D’altronde l’obiettivo di PoliHub è proprio quello di creare un distretto dell’innovazione in grado di dare supporto all’imprenditoria da un lato e permettere dall’altro ad aziende già consolidate di collaborare con le oltre 70 startup incubate. Tutto nell’ottica di valorizzare non solo gli studenti del Politecnico di Milano, ma anche ricercatori, professori e, grazie al modello “hub”, tutti coloro che dall’estero vogliono unirsi alla rete dell’Ateneo. “Per far questo – continua Mainetti – abbiamo ulteriormente intensificato le nostre collaborazioni con il Mip, la Business School del Politecnico, permettendo agli startupper di PoliHub di accedere in modo significativamente agevolato a un’ampia offerta di corsi executive di management e, viceversa, permettere agli allievi dei corsi MBA di mettere alla prova in PoliHub le loro idee imprenditoriali”.

Idee imprenditoriali che spesso si tramutano in storie di successo, come quella di Greenrail, startup che ha realizzato una traversa ferroviaria tecnologica rivestita di materiali riciclabili, unica azienda europea ad aver ottenuto a ottobre il finanziamento da 2,3 milioni di euro della fase II dei fondi Horizon 2020. O come Springa, startup che sta sviluppando Goliath, una fresatrice a controllo numerico, premiata al Quirinale dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con il Premio dei Premi, lo scorso 20 settembre durante la giornata nazionale dell’innovazione. Alle startup incubate sono inoltre rivolte le tante iniziative gestite da PoliHub, come workshop tematici, eventi di formazione, o call4ideas. Proprio a ottobre si è conclusa la call StartCup Lombardia, competizione promossa da Regione Lombardia, che ha messo a disposizione delle sei startup vincitrici un montepremi complessivo di 120 mila euro.