Premio Frost & Sullivan come miglior operatore Iaas in Ue

21 Gen 2014
placeholder

Interoute ha ricevuto il premio Frost & Sullivan 2014 come migliore operatore europeo di telecomunicazioni per i servizi Infrastructure-as-a-Service(IaaS). La società ha ricevuto il riconoscimento “per suoi livelli di eccellenza nell’integrazione tra cloud computing e rete, e per l’innovazione tecnologica dei propri prodotti – spiegano da Interoute – nonché per la leadership nella fornitura di soluzioni cloud per le aziende”.

Frost & Sullivan è una società globale di consulenza per lo sviluppo economico di impresa, che da oltre 40 anni opera in tutto il mondo fornendo ai clienti supporto per l’individuazione di strategie innovative.

“La soluzione IaaS di Interoute, Virtual Data Center (Vdc) – si legge nella nota – offre alle aziende cloud hosting on demand e storage da diversi data centre centri basati in Europa. Interoute è anche l’unico provider ad offrire ai propri clienti Vdc il transfer gratuito dei dati in Europa; questo grazie alla completa integrazione tra la propria rete pan europea in fibra ottica e i Vdc che su essa poggiano. Questa integrazione, unica nel panorama dei provider, crea una vasta piattaforma di networked cloud computing che offre alle aziende clienti una soluzione di cloud computing affidabile e sicura come il cloud privato ma anche flessibile e reattiva come il cloud pubblico”.
“La nostra ricerca mostra che Interoute è la scelta naturale per il premio di migliore operatore di telecomunicazioni dell’anno nel mercato europeo dell’Infrastructure-as-a-Service – afferma Adrian Drozd, research director di Frost & Sullivan – Questo grazie alla sua repentina crescita nel mercato di riferimento. Il fatto che Interoute possieda la rete che abilita il cloud consente alle aziende migrazioni istantanee tra cloud pubblico e private. Interoute ha di fatto semplificato la gestione della rete per i clienti, attraverso la virtualizzazione e l’automazione della medesima. Inoltre, l’uso delle risorse di rete per trasferire i carichi di lavoro tra i vari data center di Interoute è garantito senza alcun costo aggiuntivo. In un mercato che è caratterizzato da una vasta gamma di offerte, il Vdc di Interoute è in grado di fornire una serie di vantaggi ai propri clienti aggiornando costantemente il potenziale della sua piattaforma, andando a fornire significativi servizi supplementari”.

“Il plus che caratterizza il Vdc di Interoute è l’integrazione della nostra rete con la più grande piattaforma di cloud computing in Europa – commenta Matthew Finnie, Cto di Interoute – In linea con le aspettative di crescita dei nostri clienti in tutte le parti del mondo, abbiamo programmato per il 2014 l’apertura di nuovi siti Vdc negli Stati Uniti, Asia ed Europa”.