Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Proiettori “green” già in linea con gli standard 2010

26 Ott 2009

Panasonic ha annunciato che la sua gamma di proiettori
professionali, dagli Lcd entry level fino ai modelli a 3 chip con
tecnologia Dlp, è compatibile al 100% con la nuova direttiva EuP
Lot 6 la cui entrata in vigore è prevista per il 2010, per la
riduzione del consumo energetico in stand-by. Dal gennaio del 2010,
tutti i nuovi prodotti elettronici dovranno avere un consumo
massimo in modalità stand-by di 0.9W.

L’ultimo passo per adeguarsi alla nuova normativa ha visto un
aggiornamento della serie Lb. I Pt-LB78V e Pt-LB75V vanno a
sostituire i modelli precedenti per portare la serie Lb alla piena
conformità con la direttiva, mentre i modelli Pt-LB90 e Pt-LB90NT
da poco annunciati sono immediatamente conformi.

Le credenziali green dei proiettori Panasonic riducono il costo di
proprietà, abbassando i costi complessivi di esercizio di
medio-lungo periodo.

Panasonic lavora per minimizzare l’impatto ambientale dei suoi
prodotti agendo su diversi fronti, dalla progettazione, alla
produzione e alla distribuzione. Questo comprende l’utilizzo di
saldature senza piombo, di un interruttore specifico per
l’alimentazione della lampada, della modalità stand-by Auto
Power Save e di un imballaggio ridotto nelle dimensioni.