Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA NOMINA

Raffaele Gigantino, nuovo country manager per l’Italia di VMware

Succede ad Alberto Bullani, promosso a senior director VMware vSAN e HCI per la regione Semea. Il nuovo numero uno: “Priorità sarà aiutare i clienti ad accelerare la trasformazione digitale”

18 Lug 2018

Giorgia Pacino

Giro di nomine a VMware. Raffaele Gigantino è il nuovo country manager per l’Italia. Succede ad Alberto Bullani, promosso a senior director VMware vSAN e HCI per la regione Semea.

Gigantino riferirà direttamente a Henri van der Vaeren, vice president VMware Semea. Supporterà la crescita delle attività italiane della società, focalizzate sul prestare aiuto a imprese e organizzazioni governative nell’avvio della propria trasformazione digitale.

“Raffaele Gigantino arriva in VMware in una fase entusiasmante per la crescita dell’azienda in Italia, uno dei Paesi con le migliori prestazioni nell’area Semea”, ha detto Henri van der Vaeren. “La vasta esperienza di Raffaele in ambito software ci aiuterà a portare il business di VMware al livello successivo”.

Quindici anni di esperienza in aziende It, prima di approdare in VMware Gigantino è stato director solution sales per Data e artificial intelligence – Cloud & enterprise per l’area Western Europe in Microsoft, dove gestiva un team di oltre cento professionisti. Sempre in Microsoft, ha ricoperto il ruolo di direttore vendite per la pubblica amministrazione centrale. Ha iniziato la carriera in Cisco Systems Italia, con ruoli di prevendita e vendita. “La nostra priorità sarà aiutare i clienti ad accelerare la trasformazione digitale – ha detto Gigantino – guidando la crescita e facendo leva sull’intero portafoglio di soluzioni innovative di VMware, attraverso l’ampio ecosistema di partner e alleanze”.

Nel nuovo ruolo di senior director VMware vSAN e HCI per la regione Semea, Alberto Bullani sarà invece responsabile della strategia per promuovere la crescita e l’adozione della linea di prodotti vSAN / HCI, uno dei segmenti di business in più rapida crescita di VMware.

“Desidero ringraziare Alberto per la dedizione e l’impegno per la crescita del business in Italia negli ultimi 15 anni. Sono certo – ha aggiunto van der Vaeren – che porterà anche nel suo nuovo ruolo l’esperienza e le doti di leadership che gli hanno permesso di raggiungere gli eccezionali risultati che l’Italia ha ottenuto durante il suo mandato”. Bullani si dice pronto alla nuova sfida. “Non vedo l’ora di portare a un nuovo livello uno dei business a più rapida crescita di VMware”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5