Rai Way, nuovo board in vista della quotazione - CorCom

TORRI

Rai Way, nuovo board in vista della quotazione

Confermato ad Stefano Ciccotti, Camillo Rossotto sulla poltrona di presidente al posto di Roberto Sergio. Salvatore Lo Giudice consigliere non esecutivo. L’assemblea degli azionisti ha deciso anche l’aumento del consiglio a 7 membri, con l’integrazione di 4 indipendenti, dopo che la società sarà quotata in borsa

19 Set 2014

A.S.

Camillo Rossotto è il nuovo presidente e Stefano Ciccotti è stato confermato amministratore delegato. L’assemblea degli azionisti di Rai Way ha nominato il nuovo consiglio di amministrazione della società, composto da tre persone, che resterà in carica fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2016. Oltre a Rossotto e Ciccotti, l’assemblea ha nominato Salvatore Lo Giudice consigliere non esecutivo.

Confermata la decisione, dopo l’avvio delle negoziazioni delle azioni in Borsa, di aumentare il numero dei componenti del cda da 3 a 7, integrando l’attuale consiglio, “sempre con decorrenza dalla data di avvio delle negoziazioni, con i tre consiglieri indipendenti Joyce Bigio, Fabio Colasanti e Patrizio Messina“.

Nella stessa riunione è stato anche deciso di approvare il frazionamento delle azioni in 272.000.000 azioni ordinarie, eliminando l’indicazione del valore nominale.
Il nuovo cda, che si è immediatamente riunito dopo l’ assemblea, “ha ringraziato il presidente uscente Roberto Sergio per aver accompagnato la società in un periodo di crescita e gli ex consiglieri Luca Balestrieri e Luigi Rocchi per il contributo apportato in questi anni all’ attività consigliare, e ha proceduto a confermare Aldo Mancino in qualità di direttore generale”. Nei giorni scorsi Adalberto Pellegrino era stato nominato
chief financial officer.