Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

CYBERCRIME

Register.it sotto attacco hacker

Il provider italiano è oggetto di un’offensiva digitale Ddos. Gli aggiornamenti sulla situazione postati su Facebook e Twitter. “Attivate tutte le procedure di remediation”

21 Mag 2013

E.L.

Register.it sotto attacco Ddos. La conferma arriva dalla stessa società che in una nota dice di aver “rilevato picchi di traffico anomalo sulla propria piattaforma informatica generati da un attacco hacker esterno Ddos (distributed denial-of-service) contro alcuni siti ospitati, che ha compromesso il corretto funzionamento di taluni servizi erogati”.

Register.it assicura di aver prontamente attivato tutte le procedure di remediation per ripristinare la situazione in breve tempo. “Le misure tecniche messe in atto stanno già generando risultati in termini di regolarizzazione del traffico e normalizzazione della situazione- si legge nella nota – Tutti i dati dei clienti di Register.it non sono mai stati in alcun modo a rischio e la Società garantisce il mantenimento dei massimi standard di sicurezza e riservatezza, pur non potendo escludere a priori il verificarsi in futuro di tali eventi criminali”. Sono già in corso verifiche e indagini sull’accaduto e la società ha già sporto denuncia contro ignoti.

Register.it continuerà a fornire costanti aggiornamenti attraverso i propri canali ufficiali quali l’home page ovvero attraverso i propri canali social come la pagina facebook e l’account twitter @registerit”, conclude la nota.

Argomenti trattati

Approfondimenti

D
ddos
R
register.it