L'OPERAZIONE

Relatech avvia il buyback, sprint al piano strategico

Il cda delibera l’acquisto di azioni proprie fino ad un massimo di 1.400.000 euro. Si punta a finanziare investimenti prioritari

17 Feb 2020

F. Me

Relatech avvia il programma di acquisto azioni fino ad un massimo di 1.400.000 euro: l’operazione avverrà in parte mediante l’esecuzione di un’offerta pubblica di acquisto volontaria e parziale ed in parte mediante un piano di buyback. Entrando nel dettaglio l‘offerta (Opa) ha ad oggetto l’acquisto di un massimo di azioni pari a 300.300 azioni Relatech ovvero il 3,22% del capitale sociale ammesse alle negoziazioni sul sistema multilaterale di negoziazione Aim Italia organizzato e gestito da Borsa Italiana.

Qualora il numero di azioni ordinarie portate in adesione all’Opa fosse superiore alle azioni portate in adesione verrà applicato il riparto secondo il metodo “proporzionale” in virtù del quale Relatech acquisterà da tutti gli azionisti aderenti all’Offerta la medesima proporzione di Azioni da questi ultimi apportate all’Offerta.

“Si precisa che nell’ambito dell’Offerta, sia con riferimento al numero di azioni che potranno essere portate in adesione sia con riferimento alle modalità dell’eventuale riparto – spiega una nota – non troverà applicazione il limite del quantitativo minimo di negoziazione o “lotto minimo” di azioni, pertanto potrà essere portato in adesione anche un numero inferiore a 700 azioni ovvero un numero di azioni diverso da un suo multiplo, così come – in caso di riparto – potranno essere restituite azioni in un numero differente da 700 e dai suoi multipli”.

L’Opa è rivolta, indistintamente e a parità di condizioni, a tutti gli azionisti di Relatech. Relatech riconoscerà agli aderenti all’Opa, con riferimento a ciascuna azione ordinaria che verrà portata in adesione, un corrispettivo pari a 3,60 euro; Pertanto, il controvalore massimo dell’Opa sarà pari ad 1.081.080 euro.

Il corrispettivo di 3,60 euro incorpora un premio del 10,40% rispetto al prezzo ufficiale di Borsa del 13 febbraio 2020 pari ad euro 3,2609, nonché un premio rispetto alla media ponderata dei prezzi ufficiali registrati nei rispettivi periodi di riferimento antecedenti la data di annuncio, come indicato nella tabella che segue:

Il corrispettivo sarà pagato integralmente in contanti e deve intendersi al netto dei bolli, compensi, provvigioni e spese che rimarranno a carico esclusivo dell’Offerente. L’imposta sostitutiva sulle plusvalenze, qualora dovuta, rimarrà, invece, a carico degli aderenti all’Opa. L’offerta non è finalizzata alla revoca delle azioni ordinarie dalla negoziazione su Aim Italia.

Call4ideas CARDIF
Il Next Normal di Open-F@b?Call4Ideas. Proponi il tuo progetto innovativo!
Digital Transformation
Open Innovation

“Relatech – spiega la digital company –  intende dotarsi di un portafoglio azioni proprie di cui poter disporre per l’implementazione di piani di incentivazione azionaria nonché procedere eventualmente a scambi azionari nell’ambito di operazioni connesse alla gestione caratteristica ovvero di progetti coerenti con le linee strategiche che la società intende perseguire”.

Il piano di buyback

Nel piano di buyback gli acquisti avranno ad oggetto azioni Relatech per un ammontare massimo corrispondente a 318.920 euro. L’operazione risponde prevalentemente all’esigenza di consentire l’implementazione di piani di incentivazione azionaria nonché di procedere eventualmente a scambi azionari nell’ambito di operazioni connesse alla gestione caratteristica ovvero di progetti coerenti con le linee strategiche che la società intende perseguire.

Il prezzo di acquisto di ciascuna azione dovrà essere non inferiore e non superiore del 30% al prezzo di riferimento che il titolo avrà registrato nella seduta di Borsa del giorno precedente ogni singola operazione;

Gli acquisti saranno effettuati entro il termine massimo di 18 mesi decorrenti dalla data della riunione assembleare del 14 febbraio 2020.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

R
relatech

Approfondimenti

B
buyback

Articolo 1 di 3