ULTRABROADBAND

Renzi in visita a Prysmian: “Un esempio per l’Italia”

Il presidente del Consiglio allo stabilimento di Battipaglia che produce fibra. Il numero uno dell’azienda Valerio Battista: “Con noi il Paese può vantare un primato in un settore strategico a elevata tecnologia”

13 Set 2016

A.S.

“Qualcuno considerava morta questa azienda dieci anni fa, ma l’intelligenza delle persone che ci lavoravano ha permesso di continuare a farla crescere. E’ una azienda che racconta concretamente cosa può essere il futuro dell’Italia”. Lo ha detto ieri il presidente del Consiglio, Matteo Renzi al termine della visita nello stabilimento “Fibre Ottiche Sud” del gruppo Prysmian a Battipaglia. Il premier ha dedicato anche un tweet alla sua puntata in Campania: “”La Prysmian a Battipaglia (Salerno), la nuova scuola a San Tammaro (Caserta), la reggia di Carditello – ha scritto Renzi – E’ bellissimo che il Sud non si arrende“.

Prysmian Group è specializzato nel settore dei cavi per l’energia e le telecomunicazioni, produce fibre ottiche e “punta – spiega l’azienda in una nota – a supportare i piani di sviluppo delle nuove reti telecomunicazioni a banda ultra larga. Il Gruppo ha completato il piano di investimenti di oltre 30 milioni di euro nel centro di eccellenza di Battipaglia (Salerno) per renderlo più competitivo e dispone ora di capacità produttiva, tecnologie e know-how tra i più avanzati al mondo”.

Prysmian è l’unico produttore di fibre ottiche in Italia, e con noi il Paese può vantare un primato di leadership in questo settore strategico e ad elevata tecnologia – sottolinea Valerio Battista, amministratore delegato del gruppo Prysmian – Grazie agli investimenti realizzati, lo stabilimento di Battipaglia ha recuperato competitività nel mercato mondiale. Il settore delle fibre ottiche è molto globalizzato e la concorrenza di produttori asiatici e americani è fortissima – conclude – Il nostro impegno in Prysmian è di fare del nostro meglio per rimanere competitivi e anche per mantenere in Italia un presidio tecnologico strategico”.

WHITEPAPER
Che differenza c’è tra VPN software e VPN hardware?
Networking
Network Security

Complessivamente produce circa 30 milioni di km di fibra ottica all’anno nei 5 stabilimenti mondiali (Italia, Francia, Olanda, USA e Brasile), di cui ben 9 milioni di km in Italia. Lo stabilimento di fibre ottiche situato a Battipaglia impiega circa 300 risorse e tecnici altamente specializzati ed è l’unico esistente in Italia per la produzione di fibre ottiche.

Le reti di nuova generazione, spiega Prysmian in una nota, e la fibra ottica con cui sono realizzate, sono destinate a rappresentare l’infrastruttura portante dell’intero sistema economico, diventando asset imprescindibile per sviluppare la competitività futura dell’Europa e, naturalmente, anche dell’Italia. E’ attraverso la Rete che sono destinati a transitare tutti i servizi al cittadino. La domanda di fibra ottica di elevata qualità, quindi, inevitabilmente crescerà anche nei prossimi anni con la diffusione delle NGN. L’installazione di cavi ottici nelle reti di comunicazione attualmente viaggia a 300 milioni di km fibra all’anno mentre nel 2006 era appena di 95 milioni, confermandosi uno dei settori a più alta crescita dell’intera industria.