Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

SPONSORED STORY

Repower, un punto di riferimento per la fornitura di energia rinnovabile

La società, attiva da oltre 100 anni, è oggi specializzata in energia smart, con strumenti e soluzioni per ottimizzare l’efficienza e la sostenibilità

29 Mag 2018

Tra le aziende del settore energetico che puntano sull’innovazione, negli ultimi tempi in Italia spicca Repower: attivo da oltre 100 anni con sede principale a Poschiavo, nel Cantone dei Grigioni, oggi il gruppo Repower è tra i primi operatori svizzeri nella generazione di energia da fonti rinnovabili, opera sulle principali borse elettriche europee ed è attivo su tutta la filiera energetica, sia in Svizzera sia nel nostro Paese.

Negli ultimi anni Repower ha proposto ai propri clienti un portafoglio ricco di servizi e prodotti diversi, offrendo numerose opzioni per la fornitura di energia elettrica a prezzo fisso, variabile o misto, così da riuscire a soddisfare ogni esigenza di consumo delle aziende.

Ma Repower è soprattutto un’azienda innovativa per quanto riguarda il tema dell’energia smart, per il quale offre diversi strumenti e soluzioni per ottimizzare l’efficienza energetica, per la sostenibilità ambientale e per la mobilità elettrica.

Tra le diverse soluzioni per l’ottimizzazione dell’utilizzo dell’energia e la riduzione degli sprechi, ad esempio, Repower ha sviluppato VAMPA, il check up termografico da applicare agli impianti elettrici per individuare dispersioni di energia e rivelare così guasti o anomalie.

Nell’innovativo settore della mobilità elettrica, invece, Repower nel 2011 ha lanciato Verde Dentro, l’unica linea di prodotti sul mercato in grado di offrire alle aziende un mezzo elettrico a due o quattro ruote, energia verde da fonti rinnovabili certificata, un audit energetico in grado di misurare l’efficienza di impianti e macchinari e vari strumenti di comunicazione per contribuire alla promozione e alla diffusione della svolta green in ambito aziendale.

Sempre in questo settore, Repower si è imposta sul mercato anche per l’arredo urbano in chiave green: BITTA e PALINA sono i suoi due modelli di colonnine di ricarica per veicoli elettrici, adatte sia per ambienti chiusi sia per l’esterno, prodotti che uniscono il design alla tecnologia per promuovere ancor di più la mobilità green in città.

In quest’ottica ecologica Repower ha installato oltre 600 di questi strumenti in tutta Italia, realizzando quella che poi è diventata la rete Ricarica 101, creata con il prezioso contributo dei privati che hanno istallato colonnine in tutto il territorio nazionale; una menzione merita anche Recharge Around, un’app utilizzabile a bordo del proprio veicolo per visualizzare sulla mappa tutte le colonnine di ricarica lungo il proprio itinerario. Con la figura di Homo Mobilis, invece, l’azienda si tiene in contatto con i propri clienti attraverso i social, dove promuove la sostenibilità ambientale e la svolta green della mobilità, cercando di coinvolgere sempre più persone.

Tutti questi elementi fanno di Repower uno dei player di riferimento nel mercato energetico attuale, in particolare nell’ambito della fornitura di energia elettrica e gas naturale alle piccole e medie imprese: lo scorso anno, non a caso, ha registrato un fatturato complessivo di 1,7 miliardi di euro (1,13 solo in Italia) e la crescita dell’azienda continua, perseguendo sempre l’obiettivo della sostenibilità ambientale.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

E
energia
S
smart energy

Articolo 1 di 5