IL DOSSIER

Rete unica Tlc, roadmap serrata: Vivendi al tavolo del Governo

Prima riunione al Mimit. Presente de Puyfontaine, Ad della società francese. Al vertice anche rappresentanti degli altri dicasteri interessati nonché di Cassa depositi e prestiti. Già convocato il secondo incontro per martedì 20 dicembre. Massimo Sarmi cooptato nel cda di Tim

Pubblicato il 15 Dic 2022

Mila Fiordalisi

Direttore

merger, digital

Primo incontro “tecnico” sul dossier rete unica: stamattina al Ministero delle Imprese e Made in Italy (Mimit) si è tenuto un vertice che ha visto presenti oltre a rappresentanti del Mimit (il ministro Adolfo Urso ha presenziato con un breve saluto) anche quelli degli altri dicasteri interessati a partire dal Mef, e di Cassa depositi e prestiti. Ma soprattutto alla riunione c’era l’Ad di Vivendi (principale azionista di Tim) Arnaud de Puyfontaine.

Secondo incontro il 20 dicembre

Bocche cucite sull’esito della prima riunione e già è stato convocato un secondo incontro per martedì 20 dicembre. Il Governo intende arrivare a una soluzione entro il 31 dicembre, quantomeno all’impalcatura dell’operazione che punta a riportare la rete di Tim sotto il controllo pubblico tenendo conto anche e soprattutto delle questioni occupazionali. Da capire poi la questione dell’integrazione degli asset di Open Fiber.

WHITEPAPER
[White paper gratuito] Guida per CIO all’azienda data driven

Tim: Massimo Sarmi cooptato nel cda

Massimo Sarmi, presidente di Fibercop è stato cooptato nel Consiglio di amministrazione di Tim. La decisione è stata presa all’unanimità. Il manager prende il posto del dimissionario Franck Cadoret, che nel board rappresentava Vivendi. Sarmi da novembre 2020 alla presidenza della wholesale company creata da Tim con Kkr e Fastweb dal 2002 al 2014 è stato amministratore delegato di Poste. Precedentemente nel 1995 è stato il primo direttore generale di Telecom Italia Mobile, la società nata dallo scorporo della divisione radiomobile da Telecom Italia dove Sarmi ha lavorato fin dal 1986; e nel 1998 è stato chiamato a ricoprire la carica di direttore generale di Telecom Italia.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5