Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Ricco nuovo amministratore delegato

06 Ott 2011

Anna Maria Ricco, già direttore generale, è il nuovo
amministratore delegato di i-Faber, azienda del gruppo UniCredit.
La Ricco sostituisce Paolo Chiaverini, in carica dall’ottobre
2007, che andrà a ricoprire una nuova carica all’interno del
gruppo.

Laureata in “Scienze dell‘Informazione” presso
l’Università di Milano, la manager ha iniziato la propria
carriera in Andersen Consulting dove, tra il 1997 e il 2000, è
stata Senior Consultant.

Dal 2000 al 2005 ha lavorato presso McKinsey & Co., per approdare
quindi in UniCredit-Global Banking Services Division con il ruolo
di project manager, e dove ha assunto ruoli di responsabilità in
diversi progetti di integrazione, tra cui il progetto One4C.

Dall’ottobre 2007 al marzo 2011 è stata a capo dello staff di
Paolo Fiorentino, Chief operating officer di UniCredit, e
dell’unità di Internal Customer Satisfaction.

La nuova nomina coincide con il decimo anniversario della nascita
di i-Faber, creata nel 2001 per iniziativa di Paolo Cederle,
attuale responsabile di Group Operations & Ict Factories di
UniCredit, e giunge a questo significativo traguardo con crescente
successo. Nel primo semestre 2011 i-Faber ha infatti confermato la
propria crescita con ricavi consolidati a 8,2 milioni di euro e un
Ebit di 606 mila euro, superiori rispetto agli obiettivi.
L’attività aggiudicata ha inoltre raggiunto i 600 milioni di
euro – un risultato superiore del 43,5% rispetto al
corrispondente periodo del 2010 – che vanno a sommarsi agli oltre
11 miliardi di euro di transazioni complessive realizzate a fine
esercizio 2010.