Riflettori del mercato su Apple: vendite dell'iPhone in calo? - CorCom

TREND

Riflettori del mercato su Apple: vendite dell’iPhone in calo?

I risultati relativi al periodo luglio-settembre preoccupano gli analisti: secondo alcune stime il top smartphone starebbe perdendo appeal. Intanto dalla California arriva una nuova accusa contro iOs 9: class action da 5 milioni di dollari

26 Ott 2015

Andrea Frollà

L’iPhone è ancora il traino del bilancio economico della Apple? Il dubbio che da settimane attanaglia gli analisti avrà presto una risposta, visto che il colosso di Cupertino nella giornata di martedì dovrebbe comunicare i propri dati economico-finanziari trimestrali.

Molti si aspettano un forte rallentamento delle vendite dello smartphone top di gamma della compagnia: sarebbe il primo su base annuale dal lancio ufficiale. Particolare attesa per il dato relativo al mercato cinese. ”Una delle maggiori domande sull’andamento del titolo Apple riguarda” afferma Gene Munster, analista di Piper Jaffray– ‘Dopo aver parlato con 15 investitori, riteniamo che le vendite dell’iPhone saranno in lieve calo su base annua nel trimestre che si chiude in dicembre”.

Nel frattempo, Apple è finita sotto accusa negli Usa per una funzione del sistema operativo iOs9 che fa utilizzare all’iPhone la rete cellulare per connettersi a internet in caso di segnale Wi-Fi debole. Secondo la denuncia deposità venerdì in una tribunale della California, gli utenti possessori di iPhone avrebbero sostenuto costi per 5 milioni di dollari a causa di questa nuova funzionalità: il rischio è che alla denuncia segua ora una class-action.