LE NUOVE FUNZIONALITÀ

Rivoluzione pdf: con l’intelligenza artificiale sintesi istantanee e analisi mirate

Adobe lancia “AI Assistant” in beta, motore conversazionale per Reader e Acrobat. È in grado anche di generare approfondimenti da documenti lunghi, risponde a domande e formatta le informazioni per la condivisione via e-mail. Per ora gli utenti potranno testare gratuitamente, ma l’azienda punta a un piano in abbonamento ad hoc

Pubblicato il 21 Feb 2024

PDF

Arriva l’assistente virtuale intelligente che rivoluziona il mondo pdfAdobe lancia infatti AI Assistant in versione beta, un nuovo motore conversazionale generativo basato sull’intelligenza artificiale in Reader e Acrobat. Profondamente integrato nei flussi di lavoro di Reader e Acrobat, AI Assistant genera istantaneamente riepiloghi e approfondimenti da documenti lunghi, risponde a domande e formatta le informazioni per la condivisione in e-mail, report e presentazioni. Lo strumento, in pratica, porta l’intelligenza artificiale generativa alle masse, sbloccando nuovo valore dalle informazioni contenute nei circa 3 trilioni di pdf nel mondo.

Con la Gen AI esperienze documentali di valore

AI Assistant sfrutta gli stessi modelli di intelligenza artificiale e apprendimento automatico alla base di Acrobat Liquid Mode, la tecnologia pluripremiata che supporta esperienze di lettura reattive per pdf su dispositivi mobili. Questi modelli proprietari forniscono una comprensione approfondita della struttura e del contenuto del pdf, migliorando la qualità e l’affidabilità negli output di AI Assistant. 

INFOGRAFICA
Smart Manufacturing: scopri benefici, funzionamento e strumenti utili per l’efficientamento
Gestione documentale
Automazione industriale

“L’intelligenza artificiale generativa offre la promessa di esperienze documentali più intelligenti trasformando le informazioni all’interno dei pdf in contenuti fruibili, informativi e dall’aspetto professionale”, afferma Abhigyan Modi, vicepresidente senior di Document Cloud. “Pdf è lo standard de facto per i documenti più importanti del mondo e le funzionalità introdotte oggi sono solo l’inizio del valore che AI Assistant fornirà attraverso le applicazioni e i servizi Reader e Acrobat”.

Le nuove funzionalità intelligenti

I clienti di Acrobat Individual, Pro e Teams e gli utenti in prova di Acrobat Pro possono già utilizzare la versione beta di AI Assistant, con funzionalità che arriveranno su Reader nei prossimi giorni e settimane. Eccole:

AI Assistant: AI Assistant consiglia domande basate sul contenuto di un pdf e risponde a domande sul contenuto del documento, il tutto attraverso un’interfaccia conversazionale intuitiva.
Riepilogo generativo: fornisce una rapida comprensione del contenuto all’interno di documenti lunghi con brevi panoramiche in formati di facile lettura.
Citazioni intelligenti: il motore di attribuzione personalizzato di Adobe e l’intelligenza artificiale proprietaria generano citazioni in modo che i clienti possano verificare facilmente la fonte delle risposte di AI Assistant.
Navigazione semplice: i collegamenti cliccabili aiutano i clienti a trovare rapidamente ciò di cui hanno bisogno in documenti lunghi in modo che possano concentrare il loro tempo esplorando e interpretando le informazioni più importanti.
Output formattato: AI Assistant consolida e formatta le informazioni in informazioni importanti, testo per e-mail, presentazioni, report e altro ancora. Un pulsante “copia” semplifica le operazioni di taglia, incolla e trasferimento.
Rispetto dei dati dei clienti : le funzionalità di AI Assistant in Reader e Acrobat sono regolate da protocolli di sicurezza dei dati e nessun contenuto dei documenti dei clienti viene archiviato o utilizzato per la formazione di AI Assistant senza il loro consenso.
Oltre il pdf: i clienti possono utilizzare AI Assistant con tutti i tipi di formati di documenti (Word, PowerPoint, trascrizioni delle riunioni, ecc.).

Adobe prevede di rilasciare un piano di abbonamento per lo strumento dopo che sarà fuori dalla versione beta.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 3