Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

NOMINE

Roma, rimpasto in Giunta: Raggi si prende il digitale, esce Marzano

Con la riorganizzazione va via l’assessora alla Roma Semplice. Le attività legate all’innovazione passano sotto la responsabiltà della sindaca: “Si apre una nuova fase politica”

23 Set 2019

F. Me

Nuove nomine nella Giunta capitolina. La sindaca di Roma Virginia Raggi ha varato dopo oltre tre anni di mandato un rimpasto di Giunta: esce Flavia Marzano, assessora alla Roma Semplice, la cui delega verrà incamerata dalla sindaca. Escono anche l’assessore alle Politiche Sociali Laura Baldassarre, la titolare delle Politiche abitative Rosalba Castiglione, e quella ai Lavori pubblici Margherita Gatta.

L’assessore ai Trasporti Linda Meleo invece verrà sostituita dal consigliere M5s Pietro Calabrese, attualmente presidente della Commissione Trasporti, e si sposterà ai Lavori Pubblici, mentre alle Politiche abitative subentra la consigliera Valentina Vivarelli. Alle Politiche sociali invece approda Veronica Mammì.

“Dopo aver ristrutturato le fondamenta della macchina amministrativa, benché resti ancora molto da fare, imprimiamo un’accelerata decisiva per portare a compimento il programma politico sulla base del quale i cittadini ci hanno eletto”, ha spiegato la Raggi, che ha poi parlato di “scatto decisivo per Roma”, ha imprimere da adesso in poi. “E’ il momento della responsabilità. Vogliamo metterci la faccia fino in fondo, senza alcuna esitazione”.

Il primo cittadino ha poi continuato spiegando che “in questa fase vogliamo che la politica prenda con forza le redini del governo della nostra città. Il contributo degli assessori tecnici è stato importante; ora occorre uno scatto politico. Ogni azione deve essere mirata a raggiungere definitivamente gli obiettivi contenuti nel nostro programma di governo. Nei prossimi mesi la nostra visione strategica della città apparirà chiara e tangibile”.

Nei suoi tre anni di mandato Flavia Marzano ha realizzato i Punti Roma Facile, presso ogni Municipio, con l’obiettivo di accrescere le competenze digitali, a partecipare più attivamente alla vita sociale della comunità e a semplificare il rapporto con la pubblica amministrazione. Si tratta spazi assistiti di Roma Capitale dove i “facilitatori digitali”, operatori e volontari appositamente formati, sono a disposizione degli utenti che hanno bisogno di indicazioni e consigli relativi all’uso del computer, alla navigazione in rete e all’accesso ai principali servizi on line. Il servizio si rivolge in particolare a chi ha poca familiarità con Internet e con le nuove tecnologie e a chi voglia imparare ad accedere agilmente ai servizi pubblici on line di Roma Capitale e di altre amministrazioni, rendendosi gradualmente autonomo nell’uso delle nuove tecnologie.

Presso la rete dei Punti Roma Facile è possibile essere supportati nella richiesta di attivazione dell’identità digitale (Spid), avere un primo approccio con i principali strumenti informatici, imparare a utilizzare i servizi digitali di Roma Capitale (prenotazione on line di appuntamenti e servizi, certificati anagrafici e iscrizioni scolastiche, pagamento dei tributi e delle contravvenzioni, ecc.) e quelli di altre amministrazioni pubbliche.

Sotto la sua responsabilità è partito anche il progetto Roma 5G in collaborazione con Fastweb ed Ericsson. Lanciato nel settembre 2017, Roma 5G mira a testare tecnologie 5G e Wi-Fi, abilitanti lo sviluppo di servizi innovativi da realizzare entro la fine del 2020 in alcune aree del territorio comunale. In un’ottica di co-creazione e open innovation, Roma5G è aperto a tutti i soggetti pubblici e privati intenzionati a contribuire alla definizione di nuove sperimentazioni nell’ambito dell’IoT e delle applicazioni digitali per la Smart City. L’obiettivo è supportare servizi e applicazioni nei settori della mobilità intelligente, della sensoristica, dell’industria 4.0, del turismo e della videosorveglianza, al fine di trasformare la città di Roma in un laboratorio di innovazione digitale.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

F
flavia marzano
V
Virginia raggi

Aziende

E
ericsson
F
Fastweb

Approfondimenti

#
#Roma5G
R
roma

Articolo 1 di 5