Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Rossella Panero confermata presidente

04 Mag 2015

Rossella Panero confermata all’unanimità presidente di Tts Italia, l’associazione che riunisce le maggiori realtà legate al mondo della tecnologia nei
trasporti. L’assemblea dei soci ha eletto nell’occasione l’intero nuovo Consiglio Direttivo, destinato a rimanere in carica per i prossimi tre anni.

Ad affiancare il direttore di 5T sono stati eletti come vicepresidenti Diego Galletta di Autostrade Tech, in rappresentanza dei soci fondatori, e Carlo Maria Medaglia, di Roma Servizi per la Mobilità. Come consiglieri l’assemblea ha nominato Emilio Cera di Atac, Stefano Mellina di Famas System, Roberto Arditi di Satap, Adriano Scardellato di Targa Infomobility e Fernando Capozzi di Viasat Group.

“Sono estremamente felice per questa conferma al prestigioso ruolo di presidente di Tts Italia – afferma Panero – che premia un lavoro durato tre anni fatto insieme al Consiglio Direttivo uscente che ci tengo a ringraziare per la fattiva e appassionata collaborazione che ha caratterizzato il mio primo mandato. La priorità e la sfida maggiore che ci attende per i prossimi tre anni è sicuramente l’attuazione del Piano d’Azione Nazionale Its anche attraverso l’allargamento della piattaforma degli Enti Locali di Tts Italia e il coinvolgimento attivo delle pubbliche amministrazioni nella nostra associazione”.

“Il settore che Tts Italia rappresenta è altamente innovativo – prosegue Panero – e un ruolo fondamentale in tal senso sarà rivestito anche dai programmi di Ricerca e Sviluppo sia nazionali che europei che vedranno il coinvolgimento degli enti di ricerca e delle imprese. Sono convinta che la nostra associazione abbia tutte le potenzialità per raggiungere questi obiettivi – conclude – anche in collaborazione con le altre associazioni del mondo dei trasporti con cui Tts Italia da tempo ha forti relazioni”.

Articolo 1 di 5