Salesforce cresce a doppia cifra e vola in Borsa - CorCom

LA TRIMESTRALE

Salesforce cresce a doppia cifra e vola in Borsa

La società guidata da Marc Benioff registra nel secondo quarter 2020 incrementi di fatturato e utili superiori alle aspettative degli analisti. Il margine per azione è di 1,44 dollari. I ricavi sfondano la barriera dei 5 miliardi

26 Ago 2020

Domenico Aliperto

DAVOS/SWITZERLAND, 24JAN13 - Marc R. Benioff, Chairman and Chief Executive Officer, Salesforce.com, USA; Young Global Leader Alumnus gestures while speaking during the session 'Enterprise Dynamism - Unleashing Entrepreneurial Innovation' at the Annual Meeting 2013 of the World Economic Forum in Davos, Switzerland, January 24, 2013.Copyright by World Economic Forumswiss-image.ch/Photo Moritz Hager

Ieri le azioni di Salesforce hanno toccato aumenti del 14% nel trading esteso, dopo che la società specializzata nello sviluppo e nella distribuzione di software aziendale ha riportato risultati del secondo trimestre che hanno superato le aspettative degli analisti. L’azienda ha registrato un margine di 1,44 dollari per azione, rettificato, contro i 67 centesimi per azione previsti dagli analisti. I ricavi sono stati pari a 5,15 miliardi di dollari, contro i 4,90 attesi dal mercato.

I risultati di Salesforce nel secondo trimestre

Gli utili rettificati sono stati influenzati positivamente dalla contabilizzazione mark-to-market per gli investimenti dell’azienda, stando a quanto dichiarato dalla stessa Salesforce. La società guidata da Marc Benioff ha registrato inoltre un guadagno non realizzato di 617 milioni di dollari nel trimestre attraverso la sua partecipazione in nCino, azienda che gestisce software basato su cloud per le banche che è diventata pubblica a luglio. Salesforce ha messo a segno entrate anche attraverso l’utilizzo dei suoi servizi da parte di nCino. Il fatturato complessivo del gruppo è così cresciuto del 29% anno su anno nel secondo trimestre fiscale, in lieve rallentamento rispetto al quarter precedente, che ha fatto segnare un +30%.

Più nel dettaglio, i ricavi dal core Sales Cloud sono stati pari a 1,28 miliardi di dollari, in crescita del 13% su base annua. Il prodotto Service Cloud per l’assistenza clienti ha generato entrate per 1,30 miliardi, in crescita di circa il 20%. Le revenue generate da Service Cloud avevano leggermente superato quelle di Sales Cloud anche il trimestre precedente. La categoria Platform & Other, che include il software di visualizzazione dei dati Tableau che Salesforce ha acquisito lo scorso anno per 14,8 miliardi di dollari, è arrivata a 1,51 miliardi di dollari, con un aumento di quasi il 66%. Nel trimestre Salesforce ha poi annunciato l’introduzione degli strumenti di Work.com per aiutare le organizzazioni a tornare al lavoro dopo l’inizio della pandemia di coronavirus.

Linee guida riviste al rialzo

WHITEPAPER
Costruire agilità in modo rapido per la tua azienda: 5 passi essenziali
Digital Transformation
Storage

Per quanto riguarda le linee guida, Salesforce ha rimodulato da 73 centesimi a 74 centesimi gli utili per azione rettificati passando da una previsione di 5,24 miliardi a una di 5,25 miliardi di entrate per il terzo trimestre fiscale. Gli analisti intervistati da Refinitiv si aspettavano 77 centesimi di utili rettificati per azione su 5,01 miliardi di dollari di entrate.

Per l’intero anno fiscale 2021, Salesforce ora ipotizza al rialzo 3,74 dollari di utili per azione rettificati e 20,80 miliardi di entrate, performance superiori al consenso degli analisti che, intervistati da Refinitiv, si aspettano 2,96 dollari in utili rettificati per azione e 20,07 miliardi di entrate.

“Penso che per un’azienda come Salesforce, non vediamo davvero opportunità di fusioni e acquisizioni”, ha detto agli analisti Marc Benioff in una teleconferenza, precisando che la società si sta attualmente concentrando sulla propria attività.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4