Salvo Mizzi a capo del fondo Invitalia per le startup - CorCom

NOMINE

Salvo Mizzi a capo del fondo Invitalia per le startup

Il manager lascia Tim Ventures. Gestirà i 50 milioni con cui l’Agenzia mira ad entrare nel capitale di 100 nuove aziende

18 Giu 2015

F.Me.

Salvo Mizzi lascia il gruppo Telecom Italia. L’ex responsabile del Working Capital Accelerator (oggi Tim #WCap) poi capo di Tim Ventures, diventerà responsabile del nuovo Fondo di venture capital di Invitalia. L’annuncio lo ha dato l’Ad di Invitalia, Domenico Arcuri, durante Next-The Innovation Game, la trasmissione di Riccardo Luna in onda su Repubblica.it.

Mizzi guiderà il fondo – la partenza è prevista a fine mese – con cui Invitalia mira ad entrare nel capitale di circa 100 startup con un investimento iniziale complessivo di 50 milioni di euro provenienti dal Fondo per la Crescita Sostenibile del Ministero delle Sviluppo Economico (Mise).

Nato a Catania nel 1962, nel 2000 Mizzi ha lanciato la prima web tv italiana, My-tv. Dal 2006 al 2008 è stato responsabile Digital Innovation di Telecom Italia per poi fondare e guidare dal 2009 al 2014 il Working Capital Accelerator, acceleratore di startup dal quale sono uscite diverse interessanti realtà imprenditoriali. Nell’ultima parte del suo percorso in Telecom Italia ha ricoperto l’incarico di responsabile di Tim Ventures, società del Gruppo nata per effettuare seed investment nel mondo digitale.