Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

SMART CAR

Samsung lancia Connect Auto: così l’Lte sale a bordo

Il dongle si connette alla macchina tramite la porta Obd-II, attivando un hotspot wi-fi a disposizione dei passeggeri. Le informazioni sulla vettura saranno raccolti in tempo reale

22 Feb 2016

Andrea Frollà

La banda larga Lte arriva in macchina. Il nuovo modulo sviluppato da Samsung, chiamato Connect Auto, permetterà di connettere all’Internet of Things anche le vetture Euro 3 o superiori. Il dongle della casa sud-coreana, presentato al Mobile World Congress di Barcellona, è basato sul sistema operativo Tizen e protetto dalla piattaforma di sicurezza digitale Samsung Knox.

Connettendo il dispositivo alla porta diagnostica Obd-II della propria macchina, il conducente e i passeggeri possono accedere all’hotspot Wi-fi e ai dati del veicolo, relativi alla manutenzione, ai consumi e allo stile di guida. Il device arriverà negli Stati Uniti a partire dal secondo trimestre dell’anno in corso e AT&T sarà il primo operatore a commercializzare la soluzione, che permetterà anche di localizzare la vettura tramite Gps.

Samsung non ha fornito alcuna indicazione sul prezzo, ma in compenso ha aperto allo sviluppo di nuovi software e servizi, mettendo a disposizione un kit per gli sviluppatori. Tra i partner del progetto legato a Connect Auto figurano anche big delle telecomunicazioni come Cisco, Orange, Verizon, Ericsson e IBM.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
auto
I
internet
M
macchina
S
Samsung
W
wifi