Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA TRIMESTRALE

Samsung: utili più che dimezzati a causa della crisi del mercato chip

Stando alle stime preliminari il secondo trimestre 2019 chiuderà a quota 5,6 miliardi di dollari, -56,3% in un solo anno. Va meglio su fronte display anche grazie ai 684 milioni di rimborso da parte di Apple

08 Lug 2019

M. F.

Un vero e proprio crollo degli utili in un solo trimestre, al punto da registrare un dimezzamento delle performance anno su anno. Per Samsung Electronics il secondo quarter 2019 chiuderà con performance da record in negativo. È quanto si apprende dai risultati preliminari resi noti dalla stessa azienda che anticipano quelli ufficiali che saranno resi noti a fine mese.

Un risultato dovuto al grave indebolimento del mercato globale delle chip memories. In dettaglio l’azienda sudcoreana stima utili per 5,6 miliardi di dollari nel periodo aprile-giugno 2019, un calo del 56,3% rispetto allo stesso trimestre del 2018. E anche le vendite risultano in calo – per circa il 4,2% su base annua – a quota 47,8 miliardi di dollari. Anche sul fronte memorie flash Dram e Nand si sono registrate drastiche riduzioni dei prezzi negli ultimi mesi, portando a una diminuzione dei guadagni. Una situazione seria per Samsung visto che due terzi delle sue entrate provengano proprio da lì.

A voler vedere il bicchiere mezzo pieno, risultati positivi riguardano il comparto display: Samsung stima un utile 5,56 miliardi di dollari cui 684 milioni di rimborso da parte di Apple in quanto non è riuscita a soddisfare la quota di domanda Oled negoziata in precedenza.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

S
samsung

Approfondimenti

D
Dram
M
memorie
M
mercato chip
N
nand
S
Samsung

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 2