Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Sandeep Chennakeshu alla guida della nuova unit Bts

19 Ago 2014

BlackBerry Technology Solutions (Bts), la nuova unit di Blackberry, è guidata da Sandeep Chennakeshu. Lo ha annunciato l’azienda canadese, contestualmente all’annuncio della creazione di questo dipartimento dedicato alle applicazioni crittografiche, al software QNX (il cuore degli ultimi modelli di Blackberry oltre che base per i sistemi di infotainment di alcune case automobilistiche) e la piattaforma Project Ion per la connettività dei dispositivi.

Il presidente esecutivo e ceo John Chen si è detto “molto soddisfatto che Sandeep si sia unito a BlackBerry per guidare Bts. QNX, Certicom and Paratek – ha proseguito citando gli elementi di cui si occuperà la nuova divisione – sono asset strategici e tecnicamente innovatici con significative potenzialità nei confronti di mercato globali molto più ampi per applicazioni sicure, comunicazioni affidabili e embedded. Project Ion – ha proseguito – crea una piattaforma applicative in grado di garantire la comunicazione machine-to-machine sicura e collaborativa richiesta dal crescente numero di applicazione end-to-end dell’Internet of Things. Il nostro ampio portafoglio globale di 44.000 brevetti costituisce un valore per diversi segmenti industriali. Combinando questi assets dentro un’unica unità di business guidata da Sandeep saremo in grado di creare sinergie operative e nuovi flussi di ricavi”.

Per oltre 25 anni Sandeep Chennakeshu si è occupato di ricerca, sviluppo del prodotto, creazione e licenze IP e di general management nell’industria del wireless, dell’elettronica e dei semiconduttori. È stato tra l’altro presidente delle Ericsson Mobile Platforms e Cto di Sony-Ericsson. È ideatore di 73 brevetti.

Articolo 1 di 5