Sanità e istruzione pilastri del futuro. Il 5G chiave di volta - CorCom

SPONSORED STORY

Sanità e istruzione pilastri del futuro. Il 5G chiave di volta

L’esperienza maturata da Huawei in Cina durante l’emergenza Coronavirus già dimostra il ruolo strategico della quinta generazione mobile. Una profonda integrazione della tecnologia nei settori economici e sociali promuoverà lo sviluppo di prodotti e servizi emergenti

30 Apr 2020

Kevin Liu

President of Public Affairs and Communications Department, Western Europe, Huawei Technologies

Il coronavirus ha causato ripercussioni in tutto il mondo. Le calamità spesso tirano fuori il meglio dalle persone e ci esortano a restare uniti, il che, ovviamente, è il modo in cui dobbiamo affrontare qualsiasi crisi. Tutti noi, sia singolarmente che collettivamente, dobbiamo sforzarci offrire il massimo supporto. Per far fronte alla rapida crescita delle infezioni, paesi in tutto il mondo stanno approntando ospedali improvvisati. Nonostante Huawei non rischi di correre pericoli personali comparabili a quelli di medici e infermieri, l’Ict ha un ruolo importante da svolgere nel contenere l’epidemia e la nostra azienda sta tentando di contribuire il più possibile a contenere ciò che alcuni già chiamano la prima pandemia dell’era digitale.

Nei diversi paesi europei, che sono stati particolarmente colpiti da questa tragedia, Huawei si è offerta di fornire la tecnologia necessaria a migliorare il flusso dei dati tra ospedali. La connettività digitale consente di contenere il virus in modo più efficiente. Le app e la connettività della rete consentono ai generi alimentari di arrivare ogni giorno nelle case di centinaia di milioni di persone, costrette in casa. L’auto-segnalazione dello stato di salute, l’ottenimento di informazioni relative alle relative condizioni e la possibilità di ricevere indicazioni su come affrontare il virus state digitalizzate come forse mai prima nella storia.

Supporto al personale medico con tecnologia all’avanguardia

I servizi sanitari elettronici quali raccolta dei dati, diagnosi e monitoraggio remoti possono ridurre il contatto fra le persone, aumentare la velocità di comunicazione, e migliorare l’efficienza del trattamento. Tutto questo necessita, comprensibilmente, di reti altamente affidabili e reattive e di servizi in cloud. L’esperienza che abbiamo maturato in Cina, durante questo periodo cruciale, come fornitore di servizi vitali di comunicazione, ci ha fatto notare come il 5G in particolare stia giocando un ruolo fondamentale nella lotta al virus. Le reti 5G sono in grado di offrire più connessioni, maggiore velocità di trasferimento dati e tempi di latenza inferiori rispetto alle reti 4G. Una profonda integrazione del 5G in settori economici e sociali promuoverà lo sviluppo di prodotti e servizi emergenti, oltre che contribuire alla prevenzione e al controllo del Covid-19 in vari modi.

I servizi di consultazione online di video ad alta risoluzione sulle reti 5G rendono disponibili risorse di livello avanzato a livello base – migliorando la capacità delle organizzazioni mediche di far fronte all’epidemia e di ridurre il rischio di diffusione del contagio fra regioni. Nel settore dei mezzi d’informazione, la trasmissione wireless non viene limitata dallo spazio. Ciò significa che la rete 5G può gestire tutto il giorno il livestreaming, nonché la produzione e la distribuzione di contenuti video ad alta definizione sul cloud.

Consentire la didattica in un momento di distanziamento sociale

Grazie alla rete 5G è altresì possibile distribuire coinvolgenti esperienze didattiche e consentire un insegnamento a distanza vero e proprio durante l’epidemia. Le risorse didattiche di elevata qualità sono disponibili ovunque possano essere raggiunte dalle reti 5G. Attraverso gli schermi ad alta definizione e la realtà virtuale/aumentata (VR/AR), gli studenti possono aver la sensazione che gli insegnanti siano presenti di persona e i video live possono essere trasmessi anche in aree remote. Le nostre soluzioni sono progettati per offrire i servizi di apprendimento e di didattica online per le scuole primarie e secondarie, i centri di formazione e i gradi d’istruzione superiori. La nostra piattaforma di eLearning è già stata utilizzata da migliaia di studenti e la Learn Anytime Education Alliance di Huawei comprende oltre 100 partner.

Covid-19 non ha solo messo in pericolo vite, ma sta anche mettendo a repentaglio i mezzi di sussistenza, in particolare in Europa, l’epicentro attuale del virus. Ed è probabile che colpirà duramente l’economia globale – con alcune fonti che prevedono perdite fino a 1 trilione di dollari. Noi di Huawei riteniamo che la chiave sia sostenere l’economia ben oltre i partner del nostro ecosistema. Questo è il motivo per cui stiamo offrendo gratis l’utilizzo di Huawei Cloud alle Pmi in molti paesi colpiti.

Nel settore pubblico globale, il cloud WeLink di Huawei sta già supportando oltre 10.000 centri sanitari, ospedali, dipartimenti governativi, scuole e centri di formazione. Offrendolo gratuitamente, contribuiamo a ridurre al minimo l’impatto del Covid-19 in tutta Europa.

Huawei ha mantenuto una forte presenza in Europa per oltre 20 anni e siamo orgogliosi di riaffermare il nostro impegno in questo momento così cruciale. Siamo fermamente al fianco dei nostri partner europei e li supporteremo con qualsiasi mezzo per vincere la lotta contro questo virus. Se da un lato confidiamo di rafforzare il legame tra Cina ed Europa e di assistere l’Europa nello sforzo di digitalizzazione, la sanità e l’istruzione rappresentano i due pilastri fondamentali del nostro impegno a lungo termine per fare in modo che la tecnologia digitale non lasci indietro nessuno.

Non esistono confini amministrativi al virus, né devono esisterne per la lotta ad esso. Tutto ciò che possiamo fare è continuare a contribuire a ridurre al minimo l’impatto del virus sulla vita e sulle attività economiche nel modo che conosciamo- sfruttando la tecnologia.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

H
Huawei

Articolo 1 di 5