IL PROGETTO

Sap Italia, al via le master class per la digitalizzazione delle Pmi

L’azienda aderisce a Risorgimento digitale di Tim, mettendo in campo le proprie competenze tecnologiche per la crescita delle imprese. Incontri a partire dal 25 gennaio

18 Gen 2021

Veronica Balocco

digitalizzazione-dispositivi-connessi-170119091516

Si chiama “L’Erp intelligente per le Pmi” il progetto con cui Sap Italia aderisce al programma Operazione Risorgimento digitale promosso da Tim e annuncia l’avvio di un palinsesto intenso di appuntamenti e incontri, reso possibile dalla collaborazione con i propri partner, per contribuire alla trasformazione delle imprese italiane attraverso un uso esteso delle nuove tecnologie intelligenti e per promuovere una cultura digitale nel Paese.

Con questa operazione Sap Italia vuole supportare gli obiettivi della campagna promossa da Tim, in collaborazione con istituzioni, aziende e società civile, per abbattere il digital divide culturale e accrescere le competenze del capitale umano del Paese grazie a nuove iniziative di formazione e divulgazione digitale rivolte a tutti: cittadini, scuola, imprese e pubblica amministrazione.

Master class dedicate a professonisti e Pmi

All’interno dell’Operazione Risorgimento digitale di Tim, le master class, cicli di lezioni verticali completamente gratuiti su argomenti specifici e approfondimenti di esperti qualificati, rappresentano l’appuntamento centrale del programma di formazione al mondo digitale dedicato ai professionisti, imprenditori e piccole e medie imprese.

WHITEPAPER
Vantaggi economici, flessibilità e scalabilità: perché scegliere il cloud oggi!
Cloud
Digital Transformation

Le master class di Sap organizzate con diciotto partner di Sap Business One e Sap Business ByDesign, le soluzioni Sap dedicate alle piccole e medie aziende, prenderanno il via a fine gennaio. Ogni master class di Sap sarà articolata in quattro incontri e si focalizzerà su una specifica regione italiana, facendo leva proprio sulle competenze territoriali dei partner, responsabili per la gestione e l’erogazione dei contenuti. Ogni incontro sarà dedicato all’analisi di un tema specifico e vedrà la condivisione di storie e progetti di aziende italiane presenti in quella specifica regione per mostrare i vantaggi reali derivanti dall’adozione di una tecnologia Enterprise resource planning intelligente.

I temi trattati durante i quattro incontri saranno: Erp, il cuore della Pmi (il focus sarà sugli elementi tecnologici che permettono a una Pmi di assicurare continuità al proprio business, dotarsi di un’organizzazione resiliente e ripartire con successo. Saranno illustrate le caratteristiche di un Erp intelligente e moderno, le differenze tra i modelli on-premise e cloud); Erp e l’e-commerce (il boom dell’e-commerce in Italia in seguito all’emergenza sanitaria. Quali sono gli elementi chiave per creare un canale di e-commerce affidabile e i vantaggi di una connessione fluida e intelligente tra piattaforma e-commerce e Erp); Erp alla base dell’Impresa 4.0 (cos’è l’Impresa 4.0 e quali tecnologie coinvolge? Il ruolo dell’Erp per l’Impresa 4.0 e per catene di approvvigionamento sicure e scalabili); Erp e il dato intelligente (il dato è il nuovo petrolio dell’economia digitale. In questo incontro, si evidenzierà come un Erp di nuova generazione permette di estrarre valore dai dati e gestire il business in tempo reale. Inoltre, sarà dedicato uno spazio al ruolo delle tecnologie emergenti: Intelligenza artificiale e Machine learning).

Un supporto alla digitalizzazione

“Non abbiamo avuto un attimo di esitazione a partecipare a questa importante iniziativa perché insieme ai nostri partner vogliamo dare il nostro contributo per migliorare l’educazione digitale in Italia – spiega Emmanuel Raptopoulos, amministratore delegato Sap Italia -. È un aspetto, quello della digitalizzazione, che non ammette più ritardi, e la situazione di emergenza che stiamo vivendo ha evidenziato che questa è un’esigenza improrogabile. Con il contributo dei partner Sap lavoreremo per aiutare le Pmi italiane a conoscere e sfruttare il potenziale delle nuove tecnologie per diventare organizzazioni intelligenti, competitive, e sostenibili e garantire una rapida ripartenza e crescita economica del nostro Paese”.

Il calendario

Le prime master class partiranno il 25 gennaio. Per conoscere il calendario completo dei corsi e iscriversi alle lezioni è possibile collegarsi al seguente link.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5