Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Sciopero Tlc, il 1° febbraio garantiti solo i servizi minimi

Ad annunciare l’agitazione proclamata dalle sigle sindacali del settore di Cgil, Cisl e Uil è Asstel-Assotelecomunicazioni: “Possibili ritardi nell’erogazione dei servizi, ce ne scusiamo fin d’ora”

26 Gen 2017

A.S.

I sindacati delle Tlc di Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato per il primo febbraio uno sciopero di otto ore, per l’intero turno di lavoro, per tutto il personale del settore. Ad annunciarlo in una nota è Assotelecomunicazioni-Asstel, che mette in guardia gli utenti per eventuali disservizi dovuti all’agitazione sindacale per conto di Almaviva Contact, BT Italia, Fastweb, Sky Italia Network Service, Tim, Tiscali Italia, Vodafone Italia, WindTre.

“Tale iniziativa – sottolinea il comunicato – potrà essere causa di alcuni ritardi nell’erogazione dei servizi di cui le aziende si scusano fin da ora. Restano tuttavia garantiti, ai sensi delle vigenti disposizioni di regolamentazione dello sciopero, i servizi minimi di rete, di supporto al cliente (customer care) e di assistenza tecnica”.