Scommessa e-health per Apple: i dati delle app per favorire le diagnosi - CorCom

SALUTE

Scommessa e-health per Apple: i dati delle app per favorire le diagnosi

Il colosso di Cupertino sfrutterà le info ottenute dalle proprie applicazioni per supportare le diagnosi dei medici e favorire il trasferimento di database fra gli ospedali. In arrivo anche nuove funzionalità per gli smartwatch, tra cui monitoraggio del sonno e valutazione della forma fisica

28 Set 2016

An.F.

Apple spinge nel settore salute. Stando a indiscrezioni riportate da Bloomberg, la compagnia starebbe lavorando a un software che sfrutta i dati raccolti dalle applicazioni dell’HealthKit e li usa in modo più utile, interpretando le informazioni per fornire consigli agli utenti e favorire diagnosi da parte dei medici. Parallelamente, Apple starebbe lavorando a due nuove applicazioni per l’Apple Watch: una che monitora il sonno e una che valuta la forma fisica analizzando il battito cardiaco.

WEBINAR
Eventi 2021: sai già come organizzarli con successo? Qualità e innovazione sono la risposta
Automotive
CRM

Obiettivo del team di tecnologia medica che lavora per la casa di Cupertino sarebbe trasformare l’HealthKit in uno strumento in grado di migliorare le diagnosi grazie all’interoperabilità, cioè al trasferimento dei dati sui pazienti tra diverse strutture mediche, e all’analisi di questi dati, che consente ai medici di estrapolare facilmente le informazioni più utili.