Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L’INIZIATIVA

Scuola digitale, al via la special edition di “Fastweb4school”

La call offre un’opportunità di cofinanziamento per i migliori progetti innovativi presentati sulla piattaforma di crowdfunding “Produzioni dal basso”. Alle scuole vincitrici l’operatore finanzierà il 50% del necessario, fino a un massimo di 2.500 euro

04 Feb 2019

A. S.

Ai nastri di partenza l’edizione speciale di Fastweb4School, iniziativa che offre alle scuole secondarie italiane la possibilità di ottenere un co-finanziamento per la realizzazione di progetti tecnologici innovativi. Alle scuole che raccoglieranno attraverso la piattaforma di crowdfunding Produzioni da Basso il 50% del budget necessario per l’iniziativa Fastweb erogherà il restante 50% e fino ad un massimo di 2.500 euro per progetto, sottoforma di un finanziamento a fondo perduto, mentre la proprietà della realizzazione dell’idea rimarrà all’istituzione scolastica che l’ha proposta.

L’iniziativa, che parte oggi e durerà un mese, sino alle 24 del 4 marzo, offre alle scuole la possibilità di proporre un progetto tecnologico, digitale ed innovativo, dall’apprendimento dell’utilizzo di una stampante 3D alla partecipazione ad un corso di formazione digitale, dallo sviluppo di un’app alla realizzazione di un progetto per la salvaguardia del patrimonio culturale. Sarà possibile proporre il progetto collegandosi al sito dedicato al link fastweb4schoolspecialedition.produzionidalbasso.com, indicando titolo una descrizione al massimo di 2mila caratteri e, se si vuole, un video di presentazione, oltre che indicare il budget previsto e come verrà speso.

I risultati saranno disponibili entro un mese dalla scadenza delle domande: i premiati saranno scelti su criteri di qualità e originalità, impatto sullo sviluppo delle competenze digitali, fattibilità e replicabilità, nella stessa scuola o in altre.

Fastweb, si legge in una nota dell’operatore, metterà a disposizione delle scuole un servizio di customer care che offrirà supporto su come caricare i lavori sulla piattaforma di crowdfunding, aiuterà le classi nel trasformare l’idea in un progetto realizzabile e nel comunicarlo al meglio sui social network e sulla stampa.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

F
Fastweb

Approfondimenti

C
crowdfunding
F
fastweb4school
S
scuola digitale

Articolo 1 di 4