Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

MOBILITA'

Self driving car, via libera ai test Samsung in California

La società sudcoreana di aggiunge alla lista di oltre 40 compagnie autorizzate dalla “motorizzazione” locale. Fra le altre Apple, Google, Baidu e la Tesla di Elon Musk

01 Set 2017

Via libera a Samsung per sperimentare le auto a guida autonoma negli Usa. La compagnia sudcoreana, che nel maggio scorso aveva ottenuto un permesso simile in patria, si aggiunge alla lista sempre più lunga delle aziende che lavorano al futuro della mobilità fatto di veicoli senza volante né pedali.

Proprietaria del 20% di Renault Samsung Motors, parte dell’alleanza Renault-Nissan, Samsung nel 2015 ha annunciato la nascita di una nuova divisione dedicata allo sviluppo di software per la guida autonoma, ma non alla progettazione di un’automobile.

La stessa strada è stata scelta dalle molte compagnie tecnologiche, tra cui Apple, che lavorano ai programmi in grado di rendere le auto capaci di guidarsi da sole. Sul sito della motorizzazione californiana sono una quarantina le compagnie autorizzate a sperimentare le auto autonome. Ci sono le classiche case automobilistiche come Volkswagen, Mercedes, Nissan, Bmw, Ford, GM, Honda, Subaru e la ‘verde’ Tesla di Elon Musk. Accanto a queste si trovano compagnie hi-tech come Apple, Google, Nvidia e la cinese Baidu.

Argomenti trattati

Approfondimenti

S
Samsung
S
self driving car

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link