LE PREVISIONI

Semiconduttori, la ripresa dopo il tracollo: balzo record del 16,8% nel 2024

Gartner stima che la svolta sarà guidata dalla crescita a doppia cifra del mercato dei chip per le memorie che aumenterà del 66,3%, con il segmento Nand in salita del 49,6% a 53 miliardi. Dram a +88%. Sprint dall’integrazione dell’intelligenza artificiale

Pubblicato il 04 Dic 2023

Enzo Lima

Chip

Torna a crescere il mercato dei chip. Dopo il tracollo degli anni scorsi, per il 2024, Gartner stima una crescita del fatturato del 16,8%.

2023 ancora in diminuzione

Nel 2023 si prevede però ancora un calo del 10,9% che porterà il mercato a 534 miliardi di dollari. “Siamo già a fine anno e la forte domanda di chip per supportare lo sviluppo dell’intelligenza artificiale (AI) e delle unità di elaborazione grafica (Gpu) non sarà sufficiente a salvare l’industria”, spiega Alan Priestley, Vp Analyst presso Gartner.

WHITEPAPER
Dati, supply chain, acquisti e logistica: tutte le soluzioni per un manifatturiero intelligente
Business Intelligence
Data Lake

Secondo l’esperto infatti “la diminuzione della domanda da parte dei clienti di smartphone e Pc, a cui si affianca la debolezza degli investimenti in data center e hyperscaler, impatta negativamente sul fatturato, almeno fino alla fine del 2023”.

I chip per le memorie guidano la svolta nel 2024

Il 2024 però sarà l’anno della svolta. Gartner stima una ripresa del fatturato (+66,3%),  trainato dalla crescita a doppia cifra dei chip per le memorie.

Il mercato delle memorie Nand registrerà una diminuzione del 38,8% a 35,4 miliardi nel 2023 a causa di una debole domanda, associata a un calo dei prezzi dovuto a sovrapproduzione. Ma già nei prossimi 3-6 mesi le condizioni per i fornitori miglioreranno e nel 2024 le Nand saranno protagoniste di una inversione di rotta che le porterà a registrare un fatturato di 53 miliardi (+49,6%).

Il segmento Dram

Attualmente il mercato delle Dram è in contrazione a causa della produzione in eccesso e della carenza di domanda che sta portando i fornitori ad abbassare i prezzi per ridurre l’inventario. Nel quarto trimestre del 2023 la sovrabbondanza di Dram sul mercato proseguirà, cosa che innescherà un rimbalzo dei prezzi.

“Tuttavia – spiegano gli analisti di Gartner – l’effetto degli aumenti dei prezzi sarà visibile solo nel 2024, quando ci si aspetta che il fatturato delle Dram aumenti dell’88% raggiungendo un totale di 87,4 miliardi di dollari”.

L’impatto dell’intelligenza artificiale

Game changer del mercato dei chip è certamente l’intelligenza artificiale la cui diffusione sta stimolando la domanda di server ad alte prestazioni basati su Gpu e schede di accelerazione per i data center. In questo contesto aumenterà la domanda di strumenti avanzati per accelerare i carichi di lavoro che, entro il 2027, si stima che saranno inclusi in oltre il 20% dei nuovi server.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5