IL PIANO

Semiconduttori, si espande l’italiana Microtest. Il ceo Amelio: “Grandi obiettivi internazionali”

Il primo passo verso il potenziamento della strategia, supportata da Xenon Private Equity, è l’investimento di oltre 5 milioni di dollari per la nuova sede di Malacca della controllata Pacific in cui è prevista anche una crescita del personale di oltre il 50% entro il 2025. L’azienda ha archiviato il 2023 con un fatturato proforma di 58 milioni, +81% anno su anno

Pubblicato il 21 Feb 2024

Chip

Si chiude nel segno di una netta crescita il 2023 di Microtest, società italiana attiva nella creazione di sistemi di test e nell’analisi di microchip e wafer di silicio. Il gruppo ha registrato un incremento significativo del fatturato, con una proforma che ha raggiunto i 58 milioni di euro, segnando un aumento dell’81% rispetto all’esercizio finanziario del 2022.

Ma l’anno appena concluso si è caratterizzato anche per la chiusura di numerose operazioni: spicca in particolare l’opa finalizzata su RoodMicrotec, società olandese e tedesca di rilevanza strategica, che si è aggiunta al portafoglio del Gruppo Microtest a seguito dell’acquisizione della Test Inspire olandese e della Gedec italiana.

Sguardo sul Far East: in arrivo la nuova sede a Malacca

Questa serie di acquisizioni internazionali ha permesso a Microtest di rafforzare la sua presenza sia sul mercato italiano sia su quello globale, tanto che ora le mire sono rivolte anche al Far East. Il primo passo in questa direzione è rappresentato da un investimento di oltre 5 milioni di euro per la nuova sede della Microtest Pacific a Malacca, filiale che svolge un ruolo chiave nel supportare i clienti locali del Gruppo. La nuova sede sarà dotata di nuovi spazi e attrezzature all’avanguardia che permetteranno la creazione di una linea di assemblaggio Pcb aggiuntiva, l’ampliamento dell’attuale Test House, un’area dedicata al Burn In e un ulteriore sviluppo nel settore del packaging e design microelettronico. Il tutto con un occhio di riguardo alla sostenibilità energetica e alla riduzione delle emissioni, in linea con i principi Esg. Microtest prevede inoltre di incrementare la forza lavoro della Microtest Pacific di oltre il 50% entro il 2025, per potenziare i servizi di assistenza al cliente nella regione.

WHITEPAPER
Auto autonome: scopri le tecnologie che rendono possibile la guida senza conducente. Guida intuitiva
Mobilità urbana
Connected car

“Abbiamo ambiziosi obiettivi internazionali per il 2024 e questo primo passo è fondamentale per raggiungerli. La Microtest Pacific, fondata nel 2018, rappresenta la nostra avanguardia internazionale pensata principalmente per supportare i clienti nel Far East. Negli anni abbiamo continuato a investire nella sede di Malacca perché molti dei nostri partner commerciali sono lì presenti”, dichiara Giuseppe Amelio, ceo di Microtest.

Semiconduttori: mercato da mille miliardi di dollari entro il 2030

Nonostante sia uno dei settori più cruciali per l’innovazione industriale, il mercato dei semiconduttori ha registrato una leggera contrazione nel 2023 rispetto all’anno precedente. Secondo Gartner, le vendite globali di semiconduttori nel 2023 hanno raggiunto i 533 miliardi di dollari, segnando un calo dell’11,1% rispetto al 2022. Tuttavia, McKinsey & Company prevede che entro il 2030 il valore globale del mercato possa superare i mille miliardi di dollari. I microchip, infatti, trovano applicazione in un numero sempre crescente di settori, dall’automotive alle tecnologie 5G, dai dispositivi medici all’aerospazio.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5