ENTERTAINMENT

Shazam si rifà il trucco: app ridisegnata e piattaforma evoluta

Il Ceo Rich Riley: “Con questi cambiamenti ci stiamo evolvendo per diventare un bacino di esperienza e una piattaforma di contenuti per tutti gli artisti, gli spettacoli e i marchi”. Oltre al nuovo design, l’azienda punta sui servizi di News feed e su “Auto Shazam”

25 Feb 2014

A.S.

shazam-140225131742

Shazan mira a diventare “un reale compagno di viaggio per tutte quelle persone interessate alla musica, agli spettacoli televisivi o ai brand”, e in quest’ottica l’azienda di media entertainment ha presentato al Mobile world congress di Barcellona la riprogettazione della app annunciata all’inizio di febbraio, che porterà sostanziali novità su come gli utenti potranno interagire con l’applicazione.

“Il redesign che vi stiamo svelando oggi è parte di un’evoluzione fondamentale nella nostra esperienza con i consumatori. Con questi cambiamenti Shazam si sta evolvendo per diventare un bacino di esperienza e una piattaforma di contenuti per tutti gli artisti, gli spettacoli e i marchi – afferma Rich Riley, Chief executive officer di Shazam – La gente sarà sempre in grado di utilizzare Shazam nel modo che conosce e che ama, identificando quasi ogni canzone in maniera incredibilmente veloce e con la possibilità di acquistarla o condividerla con i propri amici. Il nuovo design ricco di contenuti di Shazam, in coppia con il News Feed lanciato di recente e la spontaneità di Auto Shazam, daranno agli utenti delle ottime ragioni per utilizzare sempre di più l’applicazione e consultarla ogni giorno”.

Nel corso delle prossime settimane, gli utenti iOS e Android di Shazam vedranno un’evoluzione della piattaforma “che creerà – spiegano dall’azienda – un’esperienza d’uso ancora più ricca e più profonda. Il nuovo look di Shazam sta portando, in tutto il mondo, ad un nuovo modo di interagire con la musica e la televisione grazie al facile accesso alle anteprime, agli acquisti e alla condivisione di uno o più brani”.

Tra le novità che saranno introdotte nei nelle prossime settimane c’è l’accesso rapido ai testi attraverso un’anteprima una volta trovato il brano, l’accesso diretto al video musicale e ad altri video simili a quello che si stava cercando; le segnalazioni uniche a Shazam; l’accesso immediato alle informazioni più rilevanti su qualsiasi show in onda su oltre 160 canali televisivi negli Stati Uniti: la musica dello spettacolo, il cast, la troupe e altro ancora; le biografie e discografie interessanti, per saperne di più sulla band che si sta ascoltando.

“Dal lancio di Auto Shazam nel mese di dicembre – si legge in una nota dell’azienda – il tempo trascorso su Shazam ha raggiunto un totale di 2,6 milioni di ore trascorse utilizzando l’applicazione – ossia più di 100 mila giorni – alla ricerca di identificare brani e programmi televisivi. Quasi il 40% delle ricerche di Auto Shazam, infatti, hanno riguardato la televisione.

La scorsa settimana, Shazam aveva anche annunciato una nuova partnership con Warner Music Group che comprende una etichetta in compartecipazione per gli artisti senza contratto, nonché una collaborazione di marketing tra il team di artisti della WMG.

La nuova versione di Shazam è disponibile nelle versioni Free e Encore per iPhone. Viene fornita con Auto Shazam, che consente agli utenti di identificare automaticamente i media intorno a loro, e il News Feed, che presenta agli utenti i contenuti dei loro artisti preferiti, degli spettacoli e delle scoperte degli amici di Shazam. Questo aggiornamento sarà disponibile dalle prossime settimane anche su dispositivi Android.