Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Si amplia il business in Cina e Arabia Saudita

26 Apr 2010

Stonesoft, innovativo provider di soluzioni integrate per la
sicurezza e la business continuity, estende la propria presenza in
Cina ed Arabia Saudita. E lo fa stringendo partnership con alcune
realtà leader a livello locale in ambito IT: Teamsun Technology,
provider leader nei servizi IT integrati in Cina, dove la presenza
di Stonesoft è già consolidata, e quattro importanti system
integrator in Arabia Saudita, che rappresenta per il vendor
finlandese un mercato in rapido sviluppo di grande interesse, tanto
che nei prossimi mesi, nella città saudita di Riyadh, inaugurerà
un nuovo ufficio.

“I mercati emergenti rappresentano uno dei segmenti geografici di
interesse per Stonesoft, che negli ultimi anni ha potenziato i
propri investimenti per cogliere le opportunità di sviluppo che
questi Paesi dinamici e in forte crescita sono in grado di offrire.
Grazie allo sviluppo di progetti con le principali compagnie di
telecomunicazione, Stonesoft può vantare una presenza consolidata
in Africa (Algeria) e in Asia (Russia e Turchia), oltre che in
Cina”, dichiara Ilkka Hiidenheimo, Ceo e fondatore di Stonesoft
Corporation.

Grazie all’accordo di rivendita a valore aggiunto tra Stonesoft e
Teamsun Technology, quest’ultimo integrerà nella propria offerta
StoneGate, architettura di network security, per ambienti fisici e
virtuali, che comprende Firewall ad alta disponibilità, soluzioni
Ips (Intrusion Prevention System) e Ssl Vpn. Una collaborazione di
successo sia per Teamsun Technology che, grazie alla partnership,
può garantire ai propri clienti il massimo livello di sicurezza
alle reti virtuali e di cloud computing che mette a disposizione
dei propri clienti, sia per Stonesoft che accresce ulteriormente la
propria competitività nel continente cinese.

Saudi Business Machines Ltd., Dar Beta Information Technology, Al
Moammar Information Systems Co. e Giza Arabia: questi i quattro
accordi siglati da Stonesoft in Arabia Saudita. Si tratta di
società focalizzate nell’Information & Communication Technology,
in particolare in segmenti verticali strategici per il vendor
finlandese, quali pubblica amministrazione, telecomunicazioni e
industria petrolchimica.

E’ di recente introduzione nel Regno Saudita un programma di
E-Government, finalizzato a migliorare la relazione ente-utente
privato o azienda e condividere in maniera puntuale, accurata ed
efficiente informazioni di pubblico interesse. Di conseguenza,
cresce il traffico di rete e al contempo l’esigenza di disporre
di connessioni Tcp/Ip affidabili.
Grazie alla tecnologia brevettata di load balancing e alla console
per la gestione centralizzata delle appliance di sicurezza,
Stonesoft è in grado di fornire connettività always-on, un
controllo immediato e proattivo della rete, oltre a favorire
risparmio di costi, tempo e risorse.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link