Siemens acquisisce Mentor Graphics, closing entro metà 2017 - CorCom

M&A

Siemens acquisisce Mentor Graphics, closing entro metà 2017

Il Gruppo tedesco scommette sui software per la progettazione dei semiconduttori e chiude un’operazione da 4,5 miliardi di dollari. Il ceo Kaeser: “Portfolio perfetto per dettare il ritmo al settore”

15 Nov 2016

Andrea Frollà

Siemens mette le mani su Mentor Graphics con un accordo di acquisizione da 4,5 miliardi di dollari. Il Gruppo tedesco ha infatti siglato un’intesa con la compagnia Usa che produce software per la progettazione di semiconduttori. È previsto che Siemens versi 37,25 dollari per azione, con un premio del 21% al prezzo di chiusura di Mentor alla data dell’11 novembre 2016. Il cda di Mentor ha approvato e dichiarato consigliabile agli azionisti l’accordo di fusione. L’amministratore delegato di Siemens Joe Kaeser ha commentato l’operazione definendo il portfolio di Mentor “perfetto per espandere ulteriormente la leadership digitale e impostare il ritmo nel settore”.

WHITEPAPER
Vita da CEO: quali sono gli strumenti necessari ai manager per vincere le sfide professionali
CIO
Digital Transformation

Siemens si aspetta di realizzare sinergie attraverso una combinazione di crescita del fatturato e di espansione dei margini, con un impatto Ebit totale di oltre 100 milioni di euro entro 4 anni dalla chiusura della transazione. Inoltre, l’operazione dovrebbe accrescere l’Eps entro tre anni. La chiusura della transazione dovrebbe avvenire entro il secondo trimestre del 2017. In precedenza Siemens aveva acquistato la statunitense Cd-Adapco, specializzata nel software di simulazione fluidodinamica computazonale.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
acquisizione
B
borsa
S
Siemens