Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

INTERNAZIONALIZZAZIONE

Sirti, commessa da 20 mln di euro ad Abu Dahbi

L’azienda selezionata per la realizzazione del sistema di controllo del traffico del tunnel di Al Salam Street

12 Dic 2012

Sirti, società specializzata in impiantistica di rete, è tra le imprese protagoniste della realizzazione del Al Salam Street Tunnel, appena inaugurato ad Abu Dhabi. Lungo oltre 3 chilometri, il tunnel si trova nel cuore della città e conta otto corsie, quattro per senso di marcia, ed ha una capacità di 12mila veicoli l’ora.

I lavori per la realizzazione dell’Al Salam Street Tunnel sono iniziati nel 2008, hanno coinvolto circa 4mila operai e sono costati complessivamente circa 1 miliardo di euro. Un ruolo importante nella realizzazione del tunnel, uno dei più lunghi e tecnologicamente innovativi del Medio Oriente, si legge in una nota, è stato svolto da Sirti, che ha implementato un Tunnel Management System (software, hardware, telecamere, pannelli a messaggio variabile, etc.), per una gestione h24 totalmente integrata, automatica ed intelligente del tunnel e del traffico. L’obiettivo è controllare, monitorare e gestire in maniera rapida ed efficace ogni possibile incidente o congestione. Il valore della commessa realizzata da Sirti, unica società italiana coinvolta nel progetto, è di circa 20 milioni.

Composto essenzialmente da 2 parti principali, Scada (Supervisory Control And Data Acquisition, un sistema per il controllo elettronico di sistemi fisici) e Traffic Control System (per la gestione di sistemi di controllo del traffico), il Tunnel Management System è stato progettato ed implementato da Sirti, in collaborazione con il partner Duerr Group.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
Abu Dhabi
S
sirti